ANTEPRIMA – TzOnline.de:”Il Napoli l’ha messa sul piano dell’euforia”

Il portale bavarese nel  commentare la gara Champions  si concentra in modo speciale sull’aspetto legato al tifo azzurro, sottolineando le potenti bordate di fischi provenienti dagli spalti del S. Paolo. Ecco l’articolo in traduzione integrale per Iamnaples.it:

Che concerto di fischi all’ingresso del Bayern e che silenzio dopo  99 secondi quando Toni Kroos ha messo a tacere i 60.000 napoletani all’1-0. E che peccato che l’acustica sia nuovamente salita al minuto 39… 1-1, autorete, Holger Badstuber ed ecco il bel numero psicologico, delineato dall’esperto Sky Matthias Sammer: “Succede quando ti fischiano contro. Tutte le debolezze vengono a galla e allora viene fuori lo spirito del collettivo, esci fuori, inciti i tuoi compagni in quei momenti. Senti che devi resistere insieme ai tuoi.

Proprio come amano i grandi calciatori e proprio come ha dimostrato il Bayern con il suo attacco combinato prima dell’1-0, lodato da Sammer: “Piuttosto facile per lui” Mentre ha anche limitato un altro aspetto: che gli eredi di Diego Maradona (non solo) in quella scena avevano messo in mostra le loro modeste capacità tattiche “Si può ben vedere una cattiva disposizione dei tre, è una catena difettosa prima del gol di Kroos.”

Intanto il Napoli ha trovato il pareggio e il Bayern aveva soddisfatto l’allenatore col vantaggio. “Adesso bisogna mantenere la mente fredda.” Prima della freddezza bavarese, però gli Azzurri d’improvviso si sono infiammati, hanno raggiunto il pari e hanno fatto sudare i Rossi. “L’hanno messa sul piano dell’euforia.” – parole di Christian Nerlinger su Sky che ha aggiunto che della cosa aveva già avvisato tutti: “Ed hanno dimostrato di avere proprio una bella squadra.” E quella squadra si è scontrata su una difesa super del Bayern che talvolta è andata un pochino in difficoltà – come prima dell’1-1. “Quei palloni  alle spalle della difesa tra Philip Lahm e Kroos, il Bayern ai suoi livelli proprio non se li può permettere. Kroos si deve porre diversamente, Lahm è stato in difficoltà e Badstuber sfortunato ell’occasione dell’autogol. Intanto non si può rimproverare lui e Manuel Neuer. Gli errori sono stati fatti prima.”

E di errori ne ha fatti anche l’imparziale Olegario Benquerenca – una volta al vantaggio del Bayern, come ha scorto Sammer con un sorriso. “Quando l’arbitro vede Bastian Schweinsteiger allora può anche fischiare il mani. Perché non è certo un movimento naturale delle mani quello. Schweinsteiger era già stato ammonito e sarebbe stata espulsione più rigore. Molti altri arbitri l’avrebbero visto, lui no. Per fortuna… “Gli italiani non sono stati dello stesso parere, visto l’assordante concerto di fischi, che i bavaresi si son dovuti sopportare per tutto il match, quando Schweini & Co. avevano la palla. Il che è accaduto spessissimo visto che il Bayern è stato piuttosto dominante.

Fonte: TzOnline.de

clicca qui per leggere l’articolo in lingua originale

La Redazione

M.V.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google