Antonella Leardi: “Ancora oggi reclamo giustizia per mio figlio ma sento che qualcosa si sta muovendo”

Antonella Leardi: “Ancora oggi reclamo giustizia per mio figlio ma sento che qualcosa si sta muovendo”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

“Ho dormito solo due ore, ho rivissuto tutto come se fosse accaduto ieri. Non è passato ancora un giorno che non ho pianto per lui e sarà sempre così. Il mio sorriso in pubblico? E’ la forza che mi dà la fede, non posso presentarmi piangendo, il pianto è qualcosa di intimo. Io ancora oggi reclamo giustizia per mio figlio, con la speranza che non accadrà più in futuro una cosa del genere. Qualcosa si sta muovendo, ho conosciuto tantissimi tifosi che desiderano un cambiamento, che vogliono portare le loro fidanzate, le loro mogli e i loro figli allo stadio.”


Andrea Cardone iscritto al Dipartimento di Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora come redattore e produzione video al blog d’architettura online UDA. Partecipa come responsabile grafico alla pubblicazione della Collana Cardiochirurgia Pediatrica. Comincia a collaborare come redattore con IamNaples.it dall’aprile 2014.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google