Antonello Perillo: “Il Napoli non si deve abbattere”

Interviene ai microfoni di Radio Marte il vicedirettore della sede di Rai e creatore del blog “Azzurrissimo” Antonello Perillo sulla partita del Napoli di ieri sera contro il Milan. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it.:

“Ieri sera ho visto un Napoli irriconoscibile, mi ha ricordato la partita degli anni ’90 quando io ero l’inviato di Canale 8, vidi il Milan surclassare quello di Maradona, poi quell’anno vincemmo lo scudetto per scaramanzia e non dico come finirà la stagione attuale. L’assenza di Lavezzi è stata importante, io dopo Villarreal l’ho difeso a spada tratta dai mille attacchi subiti, Mascara non era in serata di grazia, ma non lo dobbiamo crocifiggere, non è stata colpa sua. Il Napoli deve resettare tutto e ripartire da capo e sono certo che lo farà già dalla gara con il Brescia. L’arbitraggio di ieri sera mi ha fatto arrabbiare, non si può dare un penalty in quel modo ad inizio ripresa e le parole di Galliani e Moratti sono dette da persone che ci vogliono dare il contentino, perchè si sentono superiori a noi del Sud. La squadra di Mazzarri deve andare avanti per la sua strada, sono certo che si riscatterà dalla serata di San Siro e con l’aiuto del pubblico del San Paolo la squadra ritornerà a volare. Ieri sono rimasto deluso dalla partita ma non dimentico l’annata strepitosa della squadra e i meriti enormi di Mazzarri che è l’artefice di questo collettivo meraviglioso”

La Redazione

A.S.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google