Antonio Maglie: “La Juventus è bravissima a non perdere, un po’ meno a vincere”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, i giornalista del Corriere dello Sport Antonio Maglie. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

 

Sarà un match delicatissimo per entrambe le squadre che lottano per obiettivi importanti. La Juventus ha trovato lo smalto migliore e punterà tutto sul possesso palla perché sa che non si più concedere agli azzurri le ripartenze veloci. Assisteremo ad un match molto aggressivo da parte dei bianconeri che attaccheranno subito i portatori di palla. La Juventus è bravissima a non perdere ma non altrettanto a vincere. Il Napoli, per il terzo posto, è la squadra migliore ma ha pagato a caro prezzo la partecipazione in Champions. Proprio la Champions credo cha abbia modificato l’andamento del campionato italiano. Lavezzi? Potrebbe essere lui l’uomo partita, ma non deve ripetere la prestazione di domenica contro il Catania. Senza dubbio è il giocatore che può mettere in difficoltà l’organizzazione di gioco della Juventus. Difesa azzurra? La Juve crea molto in fase offensiva mentre, dal canto suo, il Napoli ha difficoltà in difesa, specie sui calci da fermo. Bisogna che Mazzarri faccia ritrovare ai suoi i meccanismi difensivi”.

 

La Redazione

L.D.M.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.