Aspettando Gonalons, sognando Mascherano. Il grande colpo sarà a centrocampo

IL MAXIME. Mascherano è la sublimazione della filosofia tattica di Benitez, la chiave per spalancarsi le porte del proprio mondo e di un 4-2-3-1 nel quale verrebbe inserito un interprete di dimensione internazionale versatile come pochi. Però questa è l’opzione principale, la più suggestiva, quella che non ha ovviamente vietato di andare a spiare altrove: a Lione, ovviamente, per avere ulteriore conferme su Maxime Gonalons (25) che ha stupito gli osservatori, che settimane fa s’è ritrovato investito di pubblici riconoscimenti da Thiago Motta, che il Napoli ha ufficialmente richiesto ad Aulas, dal quale stavolta s’aspetta una ed una sola valutazione intorno alla quale (eventualmente) colloquiare. Il mercato è un inferno, per convenzione: ma scottarsi stavolta non sarà possibile, perché il Napoli s’è mosso in anticipo, ha già riavviato il contatto con il Lione, ha ribadito la propria stima in Gonalons, ha sottolineato che stavolta ci sono riflessioni a margine e che comunque intende conoscere le reali intenzioni – quanti soldi, insomma? – per potersi avvicinare al centrocampista.
OH BABY. La terza via, inevitabile ed indispensabile, trascina di slancio a Monaco di Baviera, dove si è costretti (comunque) a starsene in attesa degli eventi: alle spalle di Mascherano c’è Gonalons ed a chiudere l’elenco di eccellenze per quel ruolo che rappresenta la centralità del Napoli che verrà c’è Javi Martinez (26), l’enfant prodige spagnolo che il Bayern ha strappato due estati fa all’Athletic Bilbao con quaranta milioni di euro, suscitando una sorta di rivoluzione basca. Ma la storia non ha avuto un lieto fine e poco importa, in certi casi, che ci siano due Bundesliga, una Champions e coppe varie nel curriculum vitae del mediano che s’industria (eccome) anche da centrale difensivo: però i minuti giocati sono stati pochi, meno di quelli che s’aspetta (legittimamente) un nazionale spagnolo e la concorrenza per l’anno venturo si preannuncia egualmente complicata. Il 4-2-3-1 del Napoli è una variabile: dipende da Mascherano, da Gonalons…
Fonte: Corriere dello Sport
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.