Auriemma su Tuttosport: “Napoli e la consacrazione a livello internazionale. Benitez al centro del progetto”

Il fragore dopo il silenzio. Aurelio De Laurentiis rompe il silenzio per collocare il Napoli “Sotto una buona stella”, come la sua ultima fatica cinematografica che lo vede in disputa con l’attore romano Carlo Verdone. La finale di Coppa Italia permetterebbe al patron di mettere il primo sigillo della stagione, così da concentrare tutte le energie all’inseguimento del secondo posto e, chissà, anche di percorso nobile in Europa League. Il Napoli vuole consacrarsi come club stabilmente presente in Europa, col proposito di presentarsi agli occhi del continente anche con uno stadio che sia tale. Argomento spinoso e sul quale De Laurentiis non si è tirato indietro. Una squadra vincente necessita di uno stadio-vetrina e di un allenatore che costruisca un progetto di grande respiro. Sarà ancora Benitez? De Laurentiis esclude scossoni ed elimina ogni pessima idea sbandierando il contratto già scritto a luglio.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.