Barcellona, Abidal: “Spero che Messi rimanga, resta il miglior giocatore del mondo”

"Vediamo, io non so se sarò ancora qua. E oggi sono contento dei centrali che abbiamo"

Eric Abidal, segretario tecnico del Barcellona, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Mundo Deportivo:

“L’obiettivo è la Champions, sappiamo che è una sfida dura ma non impossibile. Il tutto tenendo presente che la Liga deve essere nostra. Secondo me il nostro avversario più pericoloso è proprio il Barça. Se la squadra sta bene fisicamente e mentalmente è difficile toglierci il pallone e quindi è difficile batterci”.

Il rinnovo di Luis Suarez? “Serve rispetto per i giocatori e per ciò che stanno dando. Ora è infortunato e spero recuperi presto, poi parleremo. Se il club vedrà che starà bene inizieremo le trattative”.

Le critiche di Rakitic dei giorni passati?
“Non so cosa intendeva. Per un giocatore la cosa più importante è avere minuti in campo. Ha passato un momento difficile con Valverde, ora è tutto nelle mani del nuovo tecnico. Ha detto che ha pensato di andarsene, ma se alla fine è rimasto vuol dire che c’è anche una buona percentuale di felicità”.

Futuro di Messi?
“La domanda è per lui, io spero rimanga. Ha sempre detto che il Barcellona è tutto per lui, che vuol restare. Detto questo stiamo parlando del migliore al mondo e firmare un rinnovo con questo tipo di giocatori non è mai semplice”.

Il mancato arrivo di un attaccante?
“E’ un rischio ovviamente, ma lo abbiamo fatto per arrivare al mercato estivo con ancora più forza”.

Il Bayern riscatterà Coutinho?
“Per quel che sappiamo, il Bayern è felice di lui e lui è felice al Bayern. E’ vero che loro hanno un’opzione di acquisto, ma noi dovremo fare una pianificazione perfetta che riguarderà anche i giocatori in prestito. Poi si vedrà”.

Se sono rimasto deluso dal mancato arrivo di De Ligt, poi finito alla Juventus?
“Il futuro darà risposte. Tu puoi andare a trattare con un giocatore e ascoltare quello che ha da dire, ma alla fine la decisione è sempre sua. Puoi avere successo oppure no. Oggi De Ligt è in una grande squadra. Non so se sta facendo bene o male, di certo con lui in rosa saremmo una squadra più forte. Noi però dobbiamo rispettare le decisioni dei giocatori, nel calcio si devono prendere decisioni. Secondo De Jong un giorno arriverà al Barça? Lo spero per lui. Vediamo, io non so se sarò ancora qua. E oggi sono contento dei centrali che abbiamo”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.