Bargiggia: “Il Napoli non può essere ancorato a Cavani”

Ai microfoni di Radio CRC, in diretta a “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Paolo Bargiggia, giornalista e conduttore televisivo. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: “Siamo qui per capire cosa succede, ma da quel che vedo e sento, sarà un mercato davvero interessante. Cavani ha rotto gli indugi, è rimasto per mesi e mesi appeso alle lusinghe e al desiderio di andare al Real Madrid, ma ieri sembra che si sia rassegnato e si è convinto di accettare la proposta del Chelsea da parte di Mourinho. Lui, nel tempo, aveva congelato molte pretendenti: il City, il PSG, invece adesso c’è il suo “si” al Chelsea, questo club disposto a trattare anche in contanti. Il problema è capire quanto De Laurentiis è disposto a fare sconti, d’altronde un mancato accordo per queste cifre potrebbe inficiare i progetti della squadra. Ibrahimovic al Napoli? Non c’è nulla di vero, non che Raiola non ci abbia parlato, ma è un’operazione che non rientra nella rotta della squadra e nella filosofia del Presidente. Su Gomez credo che la Fiorentina sia più avanti rispetto al Napoli,  non dicasi altrettanto per Dzeko, e a lui si è anche aggiunta l’operazione Zaza che si profila interessante. Per la difesa ho letto tanti nomi stranieri, ma se il Napoli riuscisse nell’operazione con Astori, sarebbe ancora più interessante. Si è parlato per il centrocampo di una suggestiva vicenda con Mascherano, ma se non si cede Cavani e se non si ha liquidità la Società non può muoversi liberamente e districarsi in questo mercato complesso.  Anche a porta c’è movimento, si è parlato di un classe ’94 come Papino, di un Silvestri,  di un Bozzo, nomi che dovrebbero sostituire Marchetti, ma ancora interrogativi e l’unica certezza che ci conforta è che De Sanctis resta tra i pali”.

La Redazione
D.P.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.