Beffa Cavani, prima il gol poi i ladri

Il Matador segna in Uruguay mentre a Napoli gli svaligiano la villa

La gioia, poi la beffa. Per il Matador Cavani che giornata strana. Segna un grande gol con la Nazionale uruguaiana, di testa, partecipando alla festa contro la Bolivia nel 4-2 finale proprio mentre i ladri gli svaligiano casa. Roba da film. Della serie, anche i simboli del calcio non sono risparmiati dai malviventi. Per Cavani è arrivata una gioia nel suo Paese e una brutta notizia dalla città che lo ha adottato come figlio prediletto. Qualcuno non l’ha pensata allo stesso modo ed approfittando della sua assenza gli ha voluto giocare un brutto tiro. Il bottino non sia stato dei migliori per gli ignoti che sono penetrati praticamente indisturbati nella sua nuovissima villa situata in collina, sullo Scalandrone, più isolata rispetto alla prima abitazione a pochi passi dall’ormai famosa Rotonda Cavani nella piazzetta di Lucrino. Si è trattato di un furto con scasso compiuto la notte scorsa. Dall’abitazione del giocatore sono stati rubati gioielli d’oro e indumenti, tra i quali, pare, anche maglie di gioco. Nella mattinata di ieri sono arrivati anche i carabinieri e il manager Claudio Anellucci per stabilire l’entità del danno subito dall’attaccante uruguaiano. L’episodio fa inevitabilmente ricordare il film prodotto proprio da Aurelio De Laurentiis, Tifosi, con protagonista Nino D’Angelo nei panni del ladro che ignaro, si introduce nella casa che poi si scoprirà essere di Diego Maradona.

Fonte: Leggo

La Redazione

M.V.

 

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.