Behrami: “Non ci interessa lo spettacolo ma il risultato. Dobbiamo difenderci bene”

"Il Borussia può essere micidiale se ha un po' di spazio"

Il centrocampista del Napoli Valon Behrami ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida al Borussia Dortmund. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Il mister ci ha detto che affronteremo una partita come le altre. Ci ha trasmesso tranquillità e non ci ha dato pressioni. Si respira un’aria serena qui a Castelvolturno. Non vogliamo una partita aperta perchè rischiamo. Non ci interessa lo spettacolo, ma il risultato. Dobbiamo difenderci bene, poi troveremo sicuramente spazio in attacco. Higuain-Lewandowski? Due calciatori molto importanti. Ma sono due attaccanti che hanno bisogno della squadra e del gioco. Dovremo essere noi a mettere in condizioni di segnare Gonzalo. Lo stesso discorso vale per Lewandowski. Borussia modello da seguire? La mentalità penso sia simile alla nostra. Il mister ha un passato a grandi livelli. E’ sempre arrivato in società non attrezzatissime per vincere, ma è riuscito a vincere. Il Borussia ha valorizzato chi aveva in casa e ha fatto diventare top players i suoi giocatori. Possiamo avere un cammino simile. Speriamo di raggiungere gli stessi traguardi. I sei gol del Borussia all’Amburgo? E’ una squadra che è abituata a fare tanti gol. Anche in altre partite si è vista la qualità della squadra. Noi vogliamo cercare di controllare la fase difensiva in maniera ordinata e compatta. Non bisogna lasciare spazi. La mentalità? Come ho già detto prima è importante avere certe elementi in squadra. Calciatori come Higuain, Pandev, Albiol e gli altri ti danno serenità e tranquillità durante la settimana e nella preparazione delle partite. Giocare contro squadre così importanti ti può dare molto, ma dipende dalla prestazione e da come si mette la partita. Vincere sarebbe importante, ma sarebbe solo il primo passo verso un lungo cammino. Il Borussia ha grande qualità. Dobbiamo lavorare soprattutto a centrocampo. Tutti dovranno impegnarsi, altrimenti possono essere micidiali se hanno un po’ di spazio. I nuovi giocatori, soprattutto quelli del Real, ci stanno dando una grossa mano. Soprattutto in termini di mentalità. Ora, grazie anche al mister, abbiamo una mentalità vincente. Di chiacchiere, però, ne abbiamo fatte abbastanza lo scorso anno, ora bisogna passare ai fatti. E’ stato importante cominciare bene in campionato. Non era facile perchè cambiavamo guida tecnica. Siamo usciti bene dalle difficoltà. E’ chiaro che il cammino è ancora lungo, vedremo a che punto saremo dopo il match contro il Borussia per testarela nostra forza in Champions. E’ un girone molto difficile il nostro. Per questo dobbiamo approfittare nelle partite in casa. Il San Paolo è una forza in più che può fare la differenza. Siamo molto fiduciosi delle nostre qualità. Sappiamo che affrontiamo una grande squadra che gioca su ritmi altissimi. Anche loro temono noi, come è giusto che sia. Questo deve darci fiducia”


Dal nostro inviato a Castelvolturno Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.