Benitez-Mihajlovic, lo sliding doors del Napoli: prima grana per Sinisa, convincere Higuain a restare

“Manca soltanto l’ufficialità, adesso. Dopodiché il mondo intero avrà la certezza che Rafa Benitez non sarà più l’allenatore del Napoli. Manca l’incontro tra le parti, ammesso che possa avere ancora un senso, per rendere pubblico il suo addio.” Con queste parole, l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport sentenzia l’addio di Rafa Benitez. Una decisione, quella di lasciare Napoli ed il calcio italiano, maturata da molto tempo. Sintomatico come da qualche giorno, lo stesso presidente azzurro abbia ripreso i contatti con Sinisa Mihajlovic, che resta il candidato numero uno alla sostituzione dell’attuale tecnico. A lui, l’eventuale doppio compito di rifondare la squadra, nel caso non si raggiungesse la Champions, e di convincere i big a restare.

Lo staff tecnico di Rafa Benitez, in ogni caso, sta iniziando già a traslocare, con il preparatore dei portieri Xavi Valero, che ha già disdetto l’appartamento in affitto nel centro di Napoli, ed ha trasferito la famiglia in Spagna.
Un altro segnale forte, che conferma la fine del rapporto tra l’allenatore e De Laurentiis.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.