Benitez non molla i “titolarissimi”

Da De Sanctis a Cavani e Hamsik, passando per Cannavaro, Behrami, Insigne e Dzemaili. Rafa punta su tutti

I pezzi pregiati non si toccano. Anno nuovo, titolarissimi vecchi. Rafa Benitez ha intenzione di puntare ancora molto sui calciatori che hanno fatto la fortuna di Mazzarri negli ultimi anni. Sa bene lo spagnolo che per poter dare seguito ad un progetto vincente deve fare leva sui punti fermi della rosa partenopea. Sicuramente i rinforzi che ha chiesto accresceranno la forza del Napoli, ma senza gli aficionados non si arriva molto lontano. Il trainer spagnolo la conosce molto bene la squadra. Sa quali possono essere i calciatori che dovranno servire anche in futuro e chi dovrà essere messo in lista di sbarco. È risaputo che quando il Napoli era in Champions l’ha studiato nella doppia sfida degli ottavi di finale contro il Chelsea. Si è reso conto che ci sono degli elementi molto forti che gli potranno dare ancora molto sotto tutti i punti di vista. In difesa, per esempio, non si potrà fare a meno di De Sanctis e Cannavaro. Il portiere ha esperienza da vendere e negli ultimi anni è risultato essere uno dei migliori in Italia. Meglio di lui ha fatto solo Buffon. Per quanto riguarda il capitano c’è anche un discorso di ambiente. Paolo è molto forte nel suo ruolo ma al tempo stesso, essendo napoletano, può essere l’uomo che dovrà fare da collnat con il resto dello spogliatoio ma anche con la tifoseria. Benitez si è reso conto subito di cosa sono capaci i fan partenopei. È stato subissato da messaggi non appena è diventato ufficialmente l’allenatore del Napoli. Naturalmente in questo reparto c’è anche Britos che potrebbe tornare utile. Dovranno, però, essere integrati un paio di elementi per rinforzarlo ancora di più. A centrocampo, senza se e senza ma, resterà Behrami. Lo svizzero è uno che dà l’anima, è il classico giocatore che non si arrende mai e che fa la fortuna di ogni allenatore. Non è un caso che Mazzarri vorrebbe portarselo all’Inter. Benitez, ovviamente, porrà il veto sulla cessione. Stessa cosa dicasi per Zuniga e Maggio. Il primo ha il contratto in scadenza e sta buttando calci per raddoppiarsi l’ingaggio. Il secondo ha l’opportunità di giocare nel ruolo tanto caro a Prandelli e quindi non vede l’ora di cominciare. Anche Dzemaili potrebbe avere una chance a meno che non decida di andare via lui. Inler, poi, piaceva molto a Benitez ai tempi del Liverpool e quindi la riconferma dovrebbe essere cosa fatta. Per l’attacco come fare a meno di Hamsik e soprattutto di Cavani. Mentre quest’ultimo ha una clausola rescissoria che non lo rende incedibile, Marekiaro non si tocca. Vuole ancora vincere tanto col Napoli e quindi resterà almeno per le prossime due stagioni. Impossibile non contare anche su Insigne. Il giovin di Frattamaggiore è un talento che con lo spagnolo può esplodere ancora di più.

Fonte: Salvatore Caiazza per Il Roma

La Redazione

M.V.

 

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.