Benitez: ”Prestazione molto positiva. Hanno partecipato tutti alla fase difensiva”

Benitez: ”Prestazione molto positiva. Hanno partecipato tutti alla fase difensiva”

L’allenatore del Napoli Rafa Benitez ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Roma. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

Partita perfetta? Non lo si può dire mai, ma sicuramente è stata molto positiva. Maradona? Se gioca lui è tutto più facile. Non possiamo togliere merito, però, a questi calciatori che hanno fatto una grande partita contro un avversario di massimo livello. La squadra ha gestito bene il momento negativo dopo la sconfitta di Bergamo. Nella prima partita contro la Roma meritavamo di più, contro il Milan ed oggi ha dimostrato carattere e forza. Campionato? Vincere fa sempre bene, da domani si pensa al Sassuolo. Fase difensiva? Hanno partecipato tutti, Higuain e Marek hanno fatto un ottimo lavoro dando un grande contributo alla squadra. Qualche sassolino nella scarpa da togliere? Dobbiamo continuare così, ho fiducia nel mio lavoro. Abbiamo preso dei giocatori a gennaio che danno equilibrio alla squadra, come Jorginho, Ghoulam ed Henrique. Il lavoro di Bigon e degli osservatori, con tutte le condizioni che abbiamo, è stato fantastico. L’inserimento di Henrique avverrà gradualmente, la partita contro il Sassuolo può essere un’opportunità. Deve innanzitutto imparare la lingua, lui ha la qualità per fare bene. Callejon prima punta con una squadra alta può fare molto male agli avversari. Jorginho ed Inler stanno crescendo molto tatticamente. Napoli-Fiorentina? Sarà una bella finale per i tifosi, una bellissima partita. Credo che siamo stati sfortunati in due-tre partite che potevano darci quattro o sei punti in più, penso a quella contro l’Udinese e a quella contro il Bologna. Abbiamo giocato sette partite in più della Roma, sono cinque o sei mesi che giochiamo due partite alla settimana. Non posso promettere il trionfo ai tifosi ma sicuramente il mio impegno al 100%. Cori per Diego? Non sento i tifosi, sono concentrato sulla partita. Ho incontrato Maradona due volte, è stato in Inghilterra anche nel mio ufficio. Quando mi hanno detto che veniva, ho pensato potesse darci una mano in campo (ride, ndr). La coppia di centrocampo? Ho dato fiducia ad Inler dopo l’errore di Bergamo. Grandi match al San Paolo? Se giochiamo con quest’intensità, possiamo battere chiunque. Zuniga migliora di giorno in giorno, Hamsik sta lavorando molto per la squadra e sono contento dei suoi progressi. Cena con Garcia? Non è un problema, troviamo un giorno e la facciamo. Le singole partite dipendono molto da atteggiamento e fortuna, la Roma ha un vantaggio in campionato perché non fa le coppe”

 

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google