Beppe Savoldi: «Pandev o Insigne? Caratteristiche differenti, ma esaltano il Matador»

Savoldi: "E' una fortuna aver trovato giocatori che si sacrificano per Edi"

Beppe Savoldi, 55 reti in maglia azzurra, uno dei bomber della storia del Napoli, mister 2 miliardi di lire, vinse la coppa Italia a Napoli.
Pandev o Insigne?
«Hanno caratteristiche diverse, tutti e due partner ideali per Cavani. Giocano per la squadra e per il Matador: Pandev fa più giocate per vie centrali, Insigne invece mette palle importanti dall’esterno, soprattutto da sinistra».
Quella contro la Lazio può essere la partita di Pandev?
«Le scelte vanno fatte sempre tenendo presenti le caratteristiche degli avversari, oltre allo stato di forma e alle gerarchie. Pandev è un ottimo attaccante, molto esperto, e contro la Lazio, sua ex squadra, potrà avere ulteriori motivazioni».
Anche Insigne è in forma.
«Nell’amichevole dell’Under 21 contro la Germania è stato il migliore in campo: diverse sue giocate sono state davvero fantastiche. Questo ragazzo ha grandi qualità, non era facile passare da un ambiente come Pescara a uno come Napoli, che tra l’altro è anche la sua città. Fin qui sta dimostrando di aver assorbito bene l’impatto con la nuova realtà e ha davanti a sè ampi margini di miglioramento».
Pandev e Insigne potranno essere decisivi contro la Lazio?
«Il loro ruolo nel Napoli è molto importante perchè si muovono in modo tale da consentire a Cavani di poter puntare verso la porta ed esaltano le qualità realizzative dell’uruguaiano. Ma decisiva è sempre la squadra. Tutto il Napoli dovrà girare al meglio all’Olimpico».
Partita difficile, Napoli favorito?
«Non esistono favorite. Lazio-Napoli è la classica partita da tripla, nella quale può succedere di tutto e venire fuori qualsiasi risultato. Sicuramente il Napoli non si lascerà condizionare dagli ultimi risultati negativi della Lazio: sa di trovare un avversario difficile».
Lotta scudetto, il Napoli deve crederci?
«Assolutamente sì. Se non ci crede il Napoli, non vedo proprio chi debba crederci. Fin qui ha fatto una grande stagione, su alti livelli e accompagnata da risultati importanti. Ha un’ottima organizzazione e individualità importanti in attacco».
Juve e Napoli, percentuali scudetto?
«Cinquanta e cinquanta. Juventus e Napoli hanno esattamente le stesse possibilità. Una bella lotta».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.