Berardi, l’agente risponde a Carnevali: ”Dichiarazioni che lasciano perplessi, Domenico è un patrimonio del Sassuolo”

Il Sassuolo, l'estate scorsa, ha rifiutato 40 mln di euro (20 più Zapata) per un'opzione per Berardi

Simone Seghedoni, agente modenese di Domenico Berardi, è una persona che non ama apparire. Ma stavolta le accuse rivolte da Carnevali al suo assistito lo costringono ad una replica che ha affidato alla Gazzetta di Modena: «Da siti e agenzie apprendo con stupore le parole di Carnevali. Parole che lasciano ancor più perplessi se si pensa al delicato momento che sta attraversando il Sassuolo, impegnato nella lotta per la salvezza». Dopo aver letto e riletto le frasi rilanciate anche dall’Ansa, Seghedoni è incredulo: «Trovo davvero strana un’uscita di questo tenore dopo la partita col Milan, nella quale Domenico ha giocato nonostante le sue condizioni fisiche non fossero ottimali. Berardi sta lottando, si è messo a disposizione della squadra e a San Siro ha corso tanto al servizio del gruppo. Il suo unico pensiero è quello di contribuire alla salvezza del Sassuolo, non penso meriti parole del genere». L’agente di Berardi poi entra nello specifico: «Massima stima verso la dirigenza neroverde, ma trovo le accuse a Berardi fuori luogo. Domenico ha sempre dato tutto per questa maglia, tant’è che la società ha detto di volerne fare una bandiera. Carnevali sostiene che Berardi deve diventare grande? Il direttore sa bene come gli infortuni abbiano impedito al ragazzo di poter esplodere del tutto. Ma la volontà e l’impegno non sono mai mancati. Innegabile che negli ultimi due anni Berardi non abbia reso all’altezza delle sue potenzialità, ma è altrettanto innegabile che a frenarlo siano state problematiche fisiche indipendenti dalla sua volontà. Carnevali parla di treni che passano? Curioso, visto che per il Sassuolo Berardi è sempre stato considerato incedibile. I treni sono arrivati e ne arriveranno anche altri, però tutte le decisioni sono sempre state prese in sintonia e condividendole col Sassuolo. Carnevali di dice che non si è adattato al modulo? Strano, a me risulta che Domenico è stato disponibile sia con Bucchi che con Iachini». Seghedoni conclude con un augurio: «Spero che le parole di Carnevali siano state travisate, anche perchè c’è sempre stata massima armonia nel rapporto con il Sassuolo e sono convinto che sarà così anche in futuro».

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.