Beretta: “Non credo a un Napoli ridimensionato”

Beretta: “Non credo a un Napoli ridimensionato”

Nel corso della trasmissione Si Gonfia la Rete in onda su Radio CRC è intervenuto mister Mario Beretta (Chievo 2004-2005) ed ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“La sconfitta di ieri a Dnepropretovsk? Ero in viaggio e non ho visto la gara degli azzurri non me la sento di dar giudizi ma se il club e lo staff tecnico hanno deciso di affrontare il campionato in un modo e l’Europa in un altro bisogna accettare la decisione. Il Chievo? Si affronterà come tutte le squadre della serie A: tutte le partite sono difficili, perché in Italia non  ci sono risultati scontati. Il favore è sul Napoli per caratura tecnica e perché gioca in casa. Mazzarri sbaglia la gestione dei giocatori? Tutti sbagliano, chi opera sbaglia, Mazzarri è a Castelvolturno tutti i giorni e sta conducendo un buon ciclo e sono convinto che abbia delineato una strategia con obiettivi importanti, leggi campionato, insieme alla società, merita fiducia. Napoli ridimensionato? Assolutamente no! Non è certo una sconfitta a ridimensionare le carte in regola che Il Napoli ha per competere con la Juve, ci sono poi ancora tre partite di Europa League, non è facile ma non è certo impossibile!”.

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google