Bianchi: “Ancelotti sta tirando fuori il massimo dai suoi senza sforzi di fantasia. Milan? Non è catalogabile”

"Allora allenavi il Napoli e sapevi solo di rappresentare una grande città, oggi senti di essere in un grande club"

Ottavio Bianchi, ex calciatore ed ex tecnico del Napoli protagonista in panchina del primo scudetto azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni commentando la sfida di stasera tra Napoli e Milan.

“Io mi sento molto napoletano e auguro ad Ancelotti di amare Napoli fra 50 anni come io la amo oggi. Ricordo che arrivai in città che ero un ragazzino, senza limousine all’aeroporto e il mio taxi faceva lo slalom fra l’immondizia per uno sciopero dei netturbini. Ancelotti non ha bisogno di essere antipatico per proteggere Napoli? Oggi non serve, mica come quando Pesaola mi diceva: ‘Qui sei da dimissioni dopo ogni partita’. Allora allenavi il Napoli e sapevi solo di rappresentare una grande città, oggi senti di essere in un grande club. Gattuso-Ancelotti? Il Milan sta nascendo, non è catalogabile. Ancelotti è stato bravo a non stravolgere e a tirare fuori il massimo dai suoi ruotandoli, senza sforzi di fantasia: ‘Il bravo allenatore è quello che fa meno danni’, io ci credo.”

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.