Bigon scruta il mercato: piace Centurion. Restano nel mirino El Kaddouri e Cirigliano

Squadra fatta capo ha: però, in quel vialone che conduce al 31 agosto, qualcosa può accadere. Il mercato è un’opzione secondaria, perché il Napoli ha già dato: ma l’idea dell’esterno destro e la tentazione di investire (ragionevolmente) per arricchire il progetto di fosforo e piedi buoni sopravvivono a prescindere perché non si sa mai, con i chiari di luna in giro per l’Italia e per il resto del mondo, un’occasione clamorosa potrebbe scapparci sempre e a quel punto tanto vale essere pronti e reattivi per coglierla al volo.
Nelle logiche di partenza, il Napoli che verrà avrà doppi in ogni ruolo, pertanto non eccederà, penserà a tenersi nei limiti d’un organico da 23-24
Piace Centurion 19enne del Racing Restano nel mirino anche El Kaddouri e Ciriglianoelementi, eventualmente acquisterà qualche esponente della «meglio gioventù» internazionale per sottrarsi alle aste future e poi dirotterà in provincia a maturare: spazi ristretti, praticamente occupati, tranne alle spalle di Maggio, dove resta come alternativa (eventualmente) uno Zuniga da sradicare dalla propria corsia ormai di competenza.
SUD AMERICA – Inutile perder tempo altrove, l’attenzione si concentra laggiù, terra di affinità elettive, di classe sopraffina compresa nel dna: il Napoli c’è andato, c’è tornato, c’è rimasto, ci sta con piacere, avendo ricevuto soddisfazioni (e giocatori che hanno segnato la storia azzurra) dalla vita.
Per il momento, va ancora sistemato Chavez, la meteora argentina transitata per una manciata di minuti nel Napoli, poi finito in prestito al San Lorenzo era prossimo ad un nuovo rientro in Patria, destinazione Santa Fè. Ma tra le pieghe d’una chiacchierata a largo raggio, sarà inevitabile ricominciare a dialogare su alcuni ragazzoni che Bigon s’è appuntato sul taccuino.
EZEQUIEL 2 – Il mediano che può piacere a Walter Mazzarri deve avere un discreto senso geometrico e soprattutto capacità di interdizione e di rilancio dell’azione: un regista non classico, ma muscolare, che combini le due fasi di gioco, privilegiando innanzitutto quella di rottura. Lo svizzero Gokhan Inler ci sta già per garantire qualità di palleggio elevata, ma uno come Ezequiel Cirigliano (20) non s’intravede.
Il nuovo Mascherano è stato svelato attraverso una serie di missioni segrete ed una marea di video e l’approccio con i manager di due settimane fa ha rappresentato una corsia preferenziale ed una sorta di opzione morale: il River Plate è saputo riemergere dalla crisi del 2011 immediatamente e Cirigliano ha rappresentato una delle certezze; prima di cederlo, dunque, sarà inevitabile trattare e ad oltranza. Ma una cosa è sicura: il Napoli non si farà trascinare in nessun gioco al rialzo, perché non intende sprecare risorse ed ha già spiegato che serviranno concetti economici equilibrati, affinché l’affare si possa concretizzare.
FUMO DI LONDRA – Le preoccupazioni di Bigon sono ormai minime ed a libro paga resta, per ora, oltre a Chavez, solo Rinaudo, che ha una possibilità a Varese e un altro anno di contratto. E allora, fino a ferragosto, giorno deputato al rientro in sede, il diesse potrà riflettere sulle opportunità di dirottare le proprie attenzioni su quel «destro, giovane» che De Laurentiis ha lasciato «intravedere» a Pechino: i tratti calcistico-somatici di Centurion (19), esterno destro un po’ offensivo del Racing Avellaneda, hanno lasciato il segno nel Napoli, che però rimane a guardare anche in casa sua, in Italia. E con apparente distacco osserva il can-can sviluppatosi intorno al bresciano El Kaddouri (22), per il quale c’è stato già un colloquio nella primavera passata: non è detto che quei discorsi non possano dare frutti a maturazione avvenuta.

Fonte: Il Corriere dello Sport

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.