Bigon: “Temo due individualità del Catania, la nostra forza è il gruppo”

Bigon: “Temo due individualità del Catania, la nostra forza è il gruppo”

Sulla strada del Napoli che insegue la Juve c’è il Catania. Gli etnei domani sera saranno di scena al San Paolo per sfidare la fortissima squadra partenopea nell’anticipo del sabato della 4^ giornata di ritorno. ITASportPress ha raggiunto in esclusiva il ds del Napoli, Riccardo Bigon, per parlare del match.

Direttore, quella con il Catania è una gara per accorciare le distanze dalla Juventus o per salvaguardarvi da Inter e Lazio?

Quella contro il Catania è una gara che segna una tappa, solo una tappa all’interno del nostro percorso di crescita e miglioramento. Ciò nonostante, è una gara da preparare con attenzione, visto che affrontiamo una squadra solida e organizzata, forse, grazie a mister Maran, la vera sorpresa di questo campionato.

Chi è il giocatore che teme di più fra quelli del Catania?

Sicuramente Gomez e Bergessio, in grado di cambiare ogni partita con la loro imprevedibilità.

E chi è invece il giocatore, tra quelli del Napoli, che farà da “chiave” per risolvere la partita?

La nostra forza non sono le individualità, ma il gruppo. Ognuno darà il suo contributo, come ci aspettiamo da ognuno dei nostri giocatori.

Una battuta sul campionato? Non si vuole parlare di scudetto per scaramanzia, ma ci credete ad una lotta fino alla fine contro la Juventus?

E come faccio a dirvelo adesso? Non ho la sfera di cristallo! Aspettiamo e vedremo.

Fonte: Itasportpress

La Redazione

C.T.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google