Blanc vicino alle dimissioni, ipotesi panchina azzurra

NAPOLI – Blanc sulla panchina azzurra al posto di Mazzarri? Un’ipotesi suggestiva che ha preso piede nelle ultime ore. Il cittì della nazionale francese è stato segnalato in Italia, a Merano, a Villa Chenot, la stessa struttura che ospitò Maradona e Zidane. 

Accompagnato dal suo manager in Italia per una vacanza rigenerante dopo le polemiche conseguenti alla sua proposta di ridurre il numero di neri e magrebini nelle nazionali giovanili transalpine, Blanc starebbe pensando alle dimissioni. Attaccato duramente su più fronti il commissario tecnico della nazionale francese, reduce anche dal fallimento e dalle polemiche all’ultimo mondiale in Sudafrica, potrebbe decidere di dire basta e per lui potrebbero spalancarsi le porte della Roma o del Napoli.

Proprio il suo manager avrebbe cominciato a prendere i primi contatti e a sondare il terreno. Il club azzurro è considerato ormai di prima fascia per il campionato italiano e quindi, in quanto a gradimento, potrebbe competere con la Roma, anche perché Laurent Blanc ha un ottimo ricordo di Napoli avendo giocato un anno in maglia azzurra. E poi a livello di budget il transalpino rientrerebbe nei parametri d’ingaggio fissati da De Laurentiis. Intanto la Juve è interessata non solo a Mazzarri, ma anche ad altri protagonisti della splendida stagione azzurra. 

L’altra tentazione della società bianconera è Giuseppe Pondrelli, il preparatore atletico del Napoli, l’uomo di fiducia dell’allenatore toscano. I problemi della Juventus negli ultimi tempi sono stati non solo di natura tecnica ma anche atletica e soprattutto legati al numero record di infortuni fatti registrare durante la stagione. Tanti stop dei bianconeri durante gli allenamenti stagionali, una lunga serie nera: una delle problematiche principali è stata proprio l’indisponibilità a turno di tanti titolari, spesso costretti a fermarsi per noie muscolari. 

Ed ecco che «mago Pondrelli» è finito nel mirino della società bianconera. Non è sfuggito alla Juve un dato chiaro della stagione azzurra: il Napoli ha tenuto un ritmo altissimo quasi per l’intero campionato, nonostante gli impegni su tre fronti. Gli infortuni di natura muscolare sono stati un evento raro (lo stop più lungo è stato quello toccato a Grava per un evento traumatico: la rottura di un legamento al ginocchio contro la Fiorentina al San Paolo).

Tecnico, preparatore atletico e anche qualche calciatore, la Juventus sarebbe intenzionata a pescare nel Napoli per costruire la squadra della prossima stagione: nel mirino c’è anche Michele Pazienza, centrocampista in scadenza di contratto, che piace anche in Spagna all’Atletico Madrid. Il rinnovo con gli azzurri è da considerare molto difficile anche se formalmente il procuratore D’Ippolito e la società si metteranno a tavolino a fine stagione. Ma il Napoli non intende andare oltre certe cifre e la distanza ci sarebbe anche sulla durata dell’accordo ed ecco che un triennale da un milione a stagione offerto dalla Juventus potrebbe essere una mossa decisiva. 

L’argomento principale in casa Napoli resta Mazzarri che, in caso di terzo posto aritmetico raggiunto a Lecce, potrebbe incontrare De Laurentiis la prossima settimana e quindi l’incontro sarebbe anticipato. Un faccia a faccia per mettere la parola fine alla telenovela che si trascina da due mesi, in un senso o nell’altro. Il presidente ha ripetuto a più riprese, anche in questa settimana, che per lui non è cambiato nulla nel rapporto con Mazzarri: la palla passa nelle mani del tecnico livornese, a lui la prima mossa. Intanto Cavani continua a far gola al Manchester City disposto a una cifra record per arrivare al Matador.

Fonte: Ilmattino.it

La Redazione
S.D. 


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.