Boninsegna: “Pazzini uomo chiave, ma Pandev…”

Questa sera il Napoli proverà a sfatare uno degli ultimi tabù rimasti: vincere a San Siro contro il Napoli e festeggiare così al meglio i 50 anni compiuti dal tecnico azzurro Walter Mazzarri. Per farlo il Napoli dovrà rinunciare a Cavani, in attacco spazio quindi al grande ex Goran Pandev: nell’Inter probabile coppia Forlan-Pazzini. Per un commento su questa gara, calcionews24.com ha contattato l’ex attaccante Roberto Boninsegna:

 “L’Inter parte favorita ma la sfida di stasera è molto pericolosa per i nerazzurri: il Napoli ormai è una realtà, gioca benissimo e anche in Europa sta raccogliendo tanti consensi, motivo in più per avere timore degli azzurri. Sfida scudetto? Troppo presto per dirlo, su questo ha ragione Mazzarri. I temi della sfida? Da una parte tutto ruota intorno al recupero di Pazzini, lui è un giocatore fondamentale per l’Inter, uno che non si vede per tutta la partita ma poi riesce a inventare la giocata vincente; nel Napoli l’assenza di Cavani si farà sentire, ma secondo me questa potrebbe essere la partita di Pandev, lui vorrà far vedere di essere un grande giocatore e quindi potrebbe creare problemi alla difesa nerazzurra. Ranieri? I numeri dicono che ha fatto bene, la scossa c’è stata e questo non era scontato, se ne dicevano tante sui giocatori prima dell’esonero di Gasperini; adesso l’Inter è una squadra che sta ritrovando fiducia nei propri mezzi, ma è ancora in… convalescenza, la partita di stasera fornirà qualche indicazione in più sullo stato fisico e mentale dei nerazzurri”.

La Redazione

P.S.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google