Bonucci: ”Esultanza? L’accoglienza allo stadio mi ha fatto decidere”

Sconfitta che ci deve caricare in vista del derby"

Dopo la sconfitta subita contro la Juventus, il difensore del Milan Leonardo Bonucci ha parlato ai microfoni di Rai Sport:

Come esci da questa serata?
“Centrifugato, spremuto. E’ stata una serata piena di emozioni, dispiace per la sconfitta, la Juve non ha giocato un gran calcio ma è una squadra piena di campioni che posso risolvere la gara in qualsiasi momento, abbiamo messo in campo ciò che avevamo, potevamo fare meglio ma guardiamo avanti che c’è il derby”.

Sui fischi: Allegri ha detto che sono il frutto di tanto amore che i tifosiavevano per te?
“Si può essere letto così, i tifosi si sono sentiti traditi, questo mi dispiace perché ho dato tutto per la maglia della Juve, nei 7 anni sono quello che ho giocato di più, ho lottato per la maglia, a giugno ho fatto una scelta a seguito di cose successe, non è stata condivisa, io posso solo accettare, non ho apprezzato ma non contesto”.

Esultanza?
“Prima della gara ero dubbioso se esultare o meno, ero propenso per il no, dopo l’accoglienza è stata una normale conseguenza”.

In vista del derby?
“Questa sconfitta ci deve dare più rabbia e carica, è una gara da vincere perché un derby e perché dobbiamo continuare la rincorsa per la Champions”.

Cosa ti ha fatto piacere rivedere allo Stadium?
“Mi ha fatto piacere rivedere quelle persone dietro le quinte, bene o male con i compagni ci eravamo rivisti in giro per Torino, con le nazionali, quelle persone dietro le quinte le ho visto emozionate, quelle persone che si fanno in tre per rendere tutto perfetto ed evidentemente l’uomo Leonardo ha lasciato ricordi importanti e questa è la vittoria più bella”.

Romagnoli il futuro della nazionale?
“Sono d’accordo, ha fatto un salto di qualità dopo un inizio così che aveva preso tutti, sta dimostrando di essere importante per il Milan e ha tutto per diventare un grande difensore, è uno dei migliori al mondo”.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.