Bruscolotti: “Fossi stato in Mazzarri non avrei parlato ora del possibile addio a fine anno”

Bruscolotti: “Fossi stato in Mazzarri non avrei parlato ora del possibile addio a fine anno”

Interviene a Radio Gol, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, lo storico capitano del Napoli scudettato Beppe Bruscolotti. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

“Dnipro può essere un modo per digerire un pò la sconfitta di sabato: il periodo del Napoli è positivo, può capitare di incappare in un momento no e di perdere la partita, l’importante è ripartire. Le palle inattive? Fin quando i difensori si abbracciano con i rispettivi attaccanti il problema esisterà sempre, perché in quel caso si lascia, inevitabilmente che chi si inserisce si ritrova sistematicamente solo: è una situazione vistosa, da correggere, che si ripete già dallo stesso anno. Ho giocato in difesa e credo di aver fatto il mio dovere in quel ruolo e posso dire che la situazione deve cambiare: si deve si badare all’uomo, ma senza perdere di vista la traiettoria del pallone. Colpe di De Sanctis sul gol di Caceres? Nessuna, non era facile parare un pallone del genere. Le parole di Mazzarri? Mi sembra giusto che voglia dare il massimo per il Napoli, anche perché è pagato dalla Società, poi nelle scelte personali, anche l’eventuale “abbandono”, bisogna rispettare l’individuo. Certo che parlare troppo di queste situazioni non può che nuocere all’ambiente: con tutto rispetto credo che avrebbe fatto meglio a non tirare fuori il fatto che non cercasse rinnovo, parlare di queste cose in corsa è inutile e anche nociva.  La sfida in Ucraina? Il turnover è uno dei rompicapi su cui è inutile tornare. Cambiando molto si rischia molto, a questo punto è meglio ammettere che, pur cercando di onorare in pieno l’Europa League, il nostro unico obiettivo è andare quanto più in alto possibile in Campionato. Si capisce chiaramente che la scelta specifica della Società è quella di puntare al Campionato. Secondo me, comunque, si deve sempre cercare di ben figurare, anche nel rispetto della Società Calcio Napoli. “

La Redazione

M.P.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google