C. Bottega(ag Douglas Costa): “Tutti i giocatori vorrebbero il Napoli”

Cesar Bottega, agente di Douglas Costa, è intervenuto in diretta su radio CRC. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it: “Douglas Costa è un calciatore brasiliano di grande talento attualmente nella rosa dello Shakhtar. Il giocatore dopo diversi anni in Ucraina vorrebbe provare una nuova esperienza magari proprio in Italia. Il campionato italiano resta di grande appeal ed una società come quella azzurra che da anni gioca in Europa e si sta affermando anche tra i primi posti in classifica farebbe molta gola al mio assistito ma credo a tutti i giocatori del panorama calcistico. Per noi sarebbe una grande occasione la piazza azzurra e Douglas sarebbe felicissimo di provare quel tipo di esperienza. Ovviamente bisognerà mettersi a tavolino e cercare di portare avanti una trattativa difficile che attualmente non c’è e che non riuscirei neanche a dire a quali termini economici trattare. Se a Gennaio il Napoli vorrà parlarne saremo felici di ascoltare la loro proposta. Uvini è un giovane di grande talento e spero farà bene nel calcio italiano anche se ancora un po immaturo per il campionato di serie A mentre Wallace credo sia più pronto ma ci sono molte squadre su di lui anche in Europa”.

La REdazione

A.N.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.