C. Tascone: “Un colpo al cuore se parte Gargano. Vi do una notizia: Vargas non è più sul mercato”

C. Tascone: “Un colpo al cuore se parte Gargano. Vi do una notizia: Vargas non è più sul mercato”

Nel corso dell’edizione di Marte Sport Live delle ore 19.00 è intervenuto Carmine Tascone, dirigente sportivo ed ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Panchina lunga? Fa sempre bene, ci saranno meno mugugni con più scelta e poca tribuna. È una bella soluzione, complimenti, finalmente innovazioni! Allungare le panche non sarà un problema a Napoli. Gargano? Cederlo è un errore, è importante nell’economia del gioco, Lavezzi ha voluto andar via, con Gargano non credo voglia andar via, c’è qualcosa sotto sicuramente, forse lo stanno mettendo in condizione di andar via, sono forse cose che a noi sfuggono. È un giocatore insostituibile, un protagonista, ruba palla, attacca l’uomo, si inserisce, fa gol, fa sovrapposizione, il centrocampo non è proprio messo benissimo, Donadel è un’incognita ancora, rifiutandosi poi di farsi vedere dal Dott. De Nicola che è un Signor Dottore…. Tornando a Gargano, il centrocampo del Napoli rallenta molto senza di lui, è uno che non si stanca mai e se il Mota va via davvero ne ho un colpo al cuore! Mi piace perché fa a botte con tutti e poi che facciamo, lo diamo ad una nostra antagonista, che autogol! Diamolo almeno all’estero! In fase di non possesso il Napoli ha problemi, nella fase difensiva Gargano è l’unico ad attaccare il portatore di palla. Ultima notizia: Vargas è stato tolto dal mercato. E Mesto non arriva più. Pandev e Cavani sono grandi, Insigne dominerà il mercato l’anno prossimo. Vargas… vuol giocare, mettiamolo in condizione di giocare, Mazzarri ne capisce di calcio e non vedo perché non debba far giocare questo ragazzo. Cavani? Forse non tutti sanno che l’aumento De Laurentiis l’ha fatto ma è una cifretta e Cavani non l’ha accettata. Si tratta di 300mila euro in più, ora ci sarà un po’ da discutere. Questo calcio è purtroppo malato e non vedo perché questi contratti si debbano ridiscutere quando sono già esistenti. E se il Matador non avesse fatto tutti quei gol? Si sarebbe ridotto l’ingaggio? Questi calciatori sono “mine vaganti”, speriamo non scoppino, teniamoci buono Cavani perché il suo essere determinante ora è diventato esponenziale. ”

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google