Caccia a Higuain. Il Napoli pronto a chiudere

Napoli affonda decisamente l’attacco per arrivare a Higuain. Dopo l’offerta avanzata al Real Madrid (40 milioni compresi i bonus) e giudicata idonea dal club madrileno è partita la fase due, quella più complicata, il discorso con l’entourage dell’attaccante argentino, fortemente tentato da un’offerta dell’Arsenal (che però offre molto meno al Real e cioè 28 milioni). Scoglio difficile da superare quello relativo ai diritti d’immagine, Higuain ha un contratto di due milioni con la Nike fino al 2015. Difficile poter rinunciare per intero a questa cifra, visto che il suo contratto in realtà è di 4 milioni e già il cinquanta per cento della cifra lo cede al Real e visto che c’è sempre in agguato l’Arsenal. Ebbene, il presidente De Laurentiis avrebbe trovato già la chiave giusta per ottenere il sì dell’attaccante argentino. Infatti, la società azzurra sarebbe disponibile ad accontentare in pieno le sue richieste in riferimento all’ingaggio e ai diritti di immagine.
A Higuain andrebbe un ingaggio di 5 milioni a stagione, e il Napoli gli lascerebbe i diritti di immagine. La trattativa è in piedi, stabilito il contatto con il manager del Pipita, il fratello Nicolas. Si è cominciato a lavorare, ovviamente l’affare è in piedi, il discorso è aperto e potrebbe anche concludersi positivamente nelle prossime 48 ore.
De Laurentiis ieri è stato tutto il giorno lontano dal ritiro, si è rivisto in serata, il direttore sportivo Bigon è rimasto in stretto contatto con Benitez.
I tifosi azzurri hanno chiesto l’acquisto di Higuain a viva voce al presidente durante la presentazione in piazza domenica sera. Lui ha assicurato: «Compreremo altri calciatori e ci divertiremo». Si aspetta l’evoluzione della trattativa, l’argentino diventato prima scelta dopo l’allontanamento quasi definitivo di Damiao. Già, perché sull’attaccante brasiliano si è fiondato in maniera perentoria lo Zenit San Pietroburgo: i russi hanno superato l’offerta del Napoli (25 milioni) e hanno offerto un maxi ingaggio al nazionale verdeoro. Affare questo da considerare al momento quasi sfumato, complicazioni in tal senso sono sorte già durante la scorsa settimana.
Intanto il Napoli si cautela tenendo vive altre possibilità in attesa che si possa concludere positivamente l’affare Higuain. Potrebbe riaprirsi il discorso con Dzeko, ma anche in questo caso oltre all’accordo da trovare con il club (cosa possibile sulla base di 40 milioni) ci sarà da trovare l’intesa con l’attaccante della nazionale bosniaca, operazione laboriosa perché l’ingaggio è superiore ai sei milioni. Il nome forte, quello più suggestivo, è Alexis Sanchez del Barcellona, Benitez lo voleva già all’Inter. Investimento importante per costo del cartellino e ingaggio da corrispondere all’ex attaccante dell’Udinese. Si può tornare forte sul colombiano Martinez del Porto, il Napoli ci sta pensando seriamente, costo dell’operazione 35 milioni, meno problemi in questo caso per l’ingaggio. Possibile affondare anche sul turco Yilmaz del Galatasaray, prossimo avversario del Napoli nell’amichevole di lunedì al San Paolo. In Spagna si può prendere Soldado del Valencia. Sul mercato italiano il nome forte è Matri e lo è ancora di più adesso che il Napoli potrebbe decidere di privarsi di Zuniga e inserirlo nella trattativa. L’attaccante della Juventus è gradito a Benitez, il discorso può decollare. Resta in piedi anche quello con Gilardino. Sia Matri che Gilardino sarebbero l’alternativa al primo attaccante, sicuramente straniero.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

G.D.S.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.