Caiazza: “Col Porto vorrei un Napoli ancora ‘italiano’. Hamsik? E’ la sua peggior stagione”

Caiazza: “Col Porto vorrei un Napoli ancora ‘italiano’. Hamsik? E’ la sua peggior stagione”

Il collega Salvatore Caiazza interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Si arriva alla partita col Porto nei migliori dei modi anche se c’è un campanello d’allarme. Il Napoli ha vinto con la Roma con cinismo, bravura e fortuna ma ha anche avuto delle defaillance tali da creare qualche apprensione. Ovviamente, se le cose non vanno benissimo ma vinci uguale, tutte queste considerazioni possono essere fatte con la giusta tranquillità: Benitez potrà limare serenamente il clima nella rosa, avesse perso con la Roma, la tensione si sarebbe potuta tagliare con un grissino. Non dobbiamo però dimenticare che, rispetto ad un paio di settimane fa, nonostante i risultati, le prestazioni azzurre sono in ribasso. Hamsik? Dagli errori che fa, è palese che non sia in un momento di grande lucidità mentale, oltre che di brillantezza fisica. Da quando è qui, credo questo sia il primo anno che non gioca ai suoi livelli. Ce ne siamo accorti tutti, anche i tifosi azzurri che, dopo l’errore commesso nei confronti di Lorenzo Insigne, hanno deciso di non fischiare il capitano. Speriamo possa riprendersi già dalla prossima. Certi appuntamenti, il Napoli non li toppa mai ed avere un Marekiaro ad alti livelli può essere una sicurezza in questo senso. Vedere un Napoli italiano, cinico e compatto come quello visto con la Roma, potrebbe agevolare il nostro cammino in Europa League. E’ vero che con i giallorossi avremmo potuto subire da un momento all’altro una rete, ma ricordiamoci che, al di là di tutto, il Napoli può permettersi un portiere-fuoriclasse ed un’offensiva che può sempre bucare. Fernandez? Voglio fargli i miei complimenti, è riuscito, a suon di prestazioni all’altezza, a zittire chi non credeva in lui.”

 

 

 


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google