Tavagnacco-Napoli Carpisa Yamamay 3-0: Friulane nettamente superiori

Brumana e compagne si dimostrano più forti delle azzurre

Al “Comunale” di Tavagnacco le padroni di casa si sono dimostrate superiori alle azzurre e con un secco 3-0 accedono alla finale di Coppa Italia. La gara è stata decisa nel primo tempo con un secco uno-due firmato da Brumana e Csmporese. Le “tartarughine” hanno sprecato più volte l’occasione per rientrare in partita ma Giacinti non ha avuto grande freddezza al cospetto del portiere avversario. Nel recupero arriva il terzo gol del Tavagnacco che viene realizzato da Mauro con un preciso colpo di testa. Nella ripresa non si fermano le friulane e sfiorano la quarta marcatura, con Camporese, ma Radu compie un prodigioso intervento. Nel finale Yamamoto colpisce la traversa ma è troppo poco per riaprire una gara in cui la formazione di Marino non ha mai opposto una resistenza degna di nota. L’avventura in Coppa Italia termina in semifinale e considerando anche il quinto posto, splendido risultato per una neopromossa, si tratta di una stagione estremamente positiva. L’altra finalista sarà il Bardolino Verona che ha vinto per 5-3 dopo i calci di rigore contro la Torres, dopo che i tempi regolamentari sono finiti con il punteggio di 1-1.

La Redazione

A.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.