Calcio scommesse – Arrestato Andrea Masiello, ex Bari

Il difensore è finito in manette per aver venduto il derby dello scorso anno: indagati Daniele Portanova (Bologna), Alessandro Parisi (Torino), Simone Bentivoglio (Samp), Marco Rossi (Cesena), Abdelkader Ghezzal (Cesena), Marco Esposito, Antonio Bellavista e Nicola Belmonte (Siena)

La bufera del calcioscommesse sta avanzando come un fiume in piena e lentamente trascina via con sé chi non è stato capace di alzare gli argini per non far sì che l’acqua esondasse. A pagarne le conseguenze un nome noto, quello di Andrea Masiello, difensore dell’Atalanta ma lo scorso anno al Bari.

L’accusa per lui è quella di aver cercato di vendere le partite della sua squadra ormai retrocessa. Il match che più di tutti è al centro delle indagini, è il derby pugliese con il Lecce (vinto 0-2 dalla formazione salentina) in cui Masiello commise un autogol clamoroso. Il giocatore avrebbe intascato una somma pari a 300 mila euro.

Le partite che coinvolgono però il Bari sono molte altre e anche una parte della tifoseria sarebbe interessata visto che avrebbe fatto delle pressioni sulla squadra affinché perdesse l’incontro con il Cesena, match sul quale scommisero in maniera massiccia. E poi ce ne sono da annotare altre come quelle con il Palermo, Chievo e Sampdoria. Da non dimenticare quella contro l’Udinese, ultima di campionato, che secondo gli inquirenti, i giocatori stessi avrebbero venduto. Si sarebbero organizzati per scommettere un over e infatti il risultato finale fu di 3-3.

Tra i nomi degli indagati ci sono diversi giocatori, Daniele Portanova (difensore del Bologna), Alessandro Parisi (difensore del Torino), Simone Bentivoglio (Samp), Marco Rossi (Cesena), Abdelkader Ghezzal (Cesena), Marco Esposito, Antonio Bellavista e Nicola Belmonte (Siena), ma anche personaggi legati al giro delle scommesse in modo centrale come Angelo Iacovelli, 3 ristoratori ritenuti complici dei calciatori, Nico De Tullio, Onofrio De Benedictis e Francesco De Napoli e i loro amici Arianna Pinto, Giovanni Carella, Fabio Giacobbe, lo ‘zingaro’ Victor Kondic, Leonardo Picci e l’albanese Armand Caca.

Fonte: Eurosport.yahoo.com

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.