Calcio scommesse, Conte interrogato dai pm di Bari

Combine nel 2009 con la Salernitana?

In attesa della giustizia sportiva, quella penale prosegue le indagini sulle presunte partite truccate. Antonio Conte, allenatore della Juventus ed ex tecnico del Bari, è stato ascoltato giovedì scorso, in gran segreto, dalla Procura barese. Conte ha giàavuto una squalifica di dieci mesi per un’omessa denuncia quando sedeva sulla panchina del Siena e aspetta la sentenza definitiva del Tnas che arriverà in ottobre. A Bari è stato convocato come persona informata sui fatti e non come indagato. È stato sentito nella caserma dei carabinieri di Monopoli, ad una cinquantina di chilometri dal capoluogo. A quanto si è appreso, Conte ha risposto per circa quattro ore alle domande del procuratore della Repubblica, Antonio Laudati, del sostituto procuratore Ciro Angelillis e del comandante del Nucleo investigativo dei carabinieri di Bari, Riccardo Barbera. Massimo riserbo sul contenuto dell’audizione. Le partite oggetto d’indagine sono Salernitana-Bari del 23 maggio 2009, finita 3-2, e Bari-Treviso dell’11 maggio 2008, finita 0-1, quando Conte era sulla panchina biancorossa.
La convocazione dell’allenatore rientra nella seconda tranche di interrogatori disposti dalla Procura di Bari per accertare presunte partite truccate nel campionato di serie B 2008-2009, sulla base delle ultime dichiarazioni fatte prima alla Procura federale e poi agli inquirenti baresi dagli ex giocatori biancorossi Andrea Masiello e Vittorio Micolucci. In particolare Conte è stato tirato in ballo in un fax inviato da Micolucci al procuratore federale Palazzi, in cui avrebbe riferito di altre partite truccate dei due campionati nei quali sulla panchina del Bari c’era Conte.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.