Calcioscommesse, Pesoli da Abete: stop allo sciopero della fame

Il giocatore, squalificato per tre anni nel processo sul calcioscommesse, incontrerà venerdì il presidente federale. Chiedeva un confronto in aula con i suoi accusatori, Carobbio e Gervasioni, ma per ora appare sufficiente il segnale dato dalla Figc.
Fine dello sciopero della fame per Emanuele Pesoli. Il giocatore, squalificato per tre anni nel processo sul calcioscommesse, incontrerà infatti venerdì il presidente federale Giancarlo Abete. Non è quello che aveva chiesto (un confronto in aula con i suoi accusatori, i pentiti Filippo Carobbio e Carlo Gervasioni, ma evidentemente il segno di attenzione della Figc per la sua vicenda umana gli deve essere sembrato sufficiente, visto che si è liberato dalla catena con la quale sabato scorso si era legato in via Allegri a Roma, e sta tornando a casa. La prossima settimana Abete incontrerà anche Maurizio Nassi, la cui protesta si era conclusa martedì.

Fonte: Sky.it
La Redazione
M.V.
Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.