Calcioscommesse. Abete: “Tesserati non coinvolti nell’inchiesta di Napoli”

 ”La Federazione segue l’inchiesta nel rispetto dell’autonomia della Procura di Napoli. Mentre l’inchiesta di Cremona era una situazione fortemente innovativa, quello che stesse facendo la Procura di Napoli lo sapevamo da tempo e ne era a conoscenza la Procura sportiva. La differenza tra le due inchieste la faranno le risultanze delle indagini. Al momento non sono emerse fattispecie che vedono coinvolti nostri tesserati”.

 Lo ha dichiarato il presidente della Ferdalcio Giancarlo Abete, a margine del convegno ”Sport+Prevenzione=Vita”, organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori presso lo Sheraton Hotel di Roma.
 
La redazione

P.S.

Fonte: asca.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google