Campagnaro sta meglio. Oggi provino decisivo

In attacco favorito Pandev su Lavezzi

A piccoli passi verso la grande sfida. Verso una domenica che Walter Mazzarri ha definito: «Fondamentale». Sì, Bologna-Napoli è una sfida cruciale per il destino degli azzurri: la Champions è lì, a un passo, e la squadra non ha fatto altro che lavorare duro, sodo, tosto con questo chiodo fisso, piantato profondo nella mente. Tutti pronti, nessuno vuole mancare: ed è per questo che Hugo Campagnaro proverà oggi a stringere i denti prima di dichiarare il definitivo forfait. Sta molto meglio, è guarito dal punto di vista clinico, ma l’allenatore d’intesa con il difensore intendono valutare se è il caso di rischiare o rinviare il rientro alla gara con il Siena in modo da farsi trovare al top per la finale di Coppa Italia con la Juve il 20 maggio.

IL PROVINO – Sì, la notizia venuta fuori dall’allenamento di ieri è che Campagnaro si cimenterà oggi in un provino decisivo che racconterà al mondo se potrà quantomeno partire, o addirittura sperare di essere al suo posto dal primo minuto nella difesa a tre davanti a De Sanctis. Il fastidio muscolare che lo ha tenuto a freno dopo la trasferta di Lecce migliora, ma non è ancora sparito: nulla di grave, questione di rischi e di consapevolezza; di tenuta e prospettive (vedi Coppa Italia). Tutto qua: ecco perché prima di arrendersi del tutto, Campagnaro proverà oggi in occasione della rifinitura. E se la storia non cambierà, allora spazio al trio inedito Cannavaro-Aronica-Britos.

LE CONFERME – Per il resto, al di là dello squalificato Fernandez, si procede a passo spedito verso la riconferma della formazione che martedì scorso ha vinto con il Palermo: e dunque centrocampo con Maggio a destra e Zuniga a sinistra; mediana Gargano e Inler; Hamsik a galleggiare e a girare la chiave di un impianto tattico di cui è diventato interprete fondamentale sia in fase passiva sia in fase offensiva, e poi attacco Cavani-Pandev. Lavezzi ancora in panchina, allora: terza volta consecutiva ma con la concreta possibilità di vederlo all’opera ancora a gara in corso. Ed a quel punto il Pocho dovrà mostrare di essere di nuovo lui il giocatore determinante per i destini del Napoli.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.