Cannavaro: «I compagni mi hanno chiesto di restare in lacrime. Napoli parentesi più bella della mia vita, via da vincitore assoluto»

Cannavaro: «I compagni mi hanno chiesto di restare in lacrime. Napoli parentesi più bella della mia vita, via da vincitore assoluto»

Paolo Cannavaro, ormai ex difensore del Napoli, è intervenuto sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto raccolot da IamNaples.it:

“Tutti i componenti della squadra e dello staff tecnico mi hanno chiesto di restare in lacrime. Li ho invitati a non versarne. Voglio lasciare Napoli col sorriso perchè è stata la parentesi più bella della mia vita. Le critiche sul mio conto mi hanno dato la forza di andare avanti e di dimostrare continuamente. Sono orgoglioso di essere stato un calciatore del Napoli, non mi va di fare polemiche. Sono stato sei mesi in silenzio, me ne vado da vincitore assoluto. Le curve? Sono fantastiche, eccezionali, fondamentali per la squadra. Il Sassuolo è una squadra simpatica, magari sarebbe bello far nascere un rapporto tra tifoserie. Porterò nel mio cuore tanti momenti belli di questa mia esperienza: la vittoria della Coppa Italia, la promozione in Serie A, le qualificazioni in Champions. Non dimenticherò mai tutto questo…”


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google