Carnevale: “Che ricordi quella sfida… Dissi no ai bavaresi per l’azzurro del Napoli”

Andrea Carnevale è un pò l’icona del Napoli europeo, lui che “volando tre metri in cielo”, annullò ogni velleità del Bayern Monaco ’89, prenotando per sè e il Napoli il pass per Stoccarda e la vittoria in Coppa Uefa. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di Iamnaples.it dopo l’intervento dell’ex campione d’Italia e d’Europa ai microfoni di Marte Sport Live: “Ai miei tempi il Bayern era uno squadrone, come ormai lo è da anni ed anni. Riuscimmo a qualificarci per la finale con lo Stoccarda dopo una doppia sfida emozionantissima, forse col Bayern ho giocato la mia migliore partita. I dirigenti tedeschi rimasero colpiti da me e provarono ad acquistarmi, io però, volevo l’azzurro del Napoli e della Nazionale e, con molto garbo, rifiutai. Se il Napoli può vincere domani? Gli azzurri e il Bayern sono due squadre molto simili, che fanno della velocità nelle ripartenze la loro arma migliore. Il Parma è stato molto fortunato a uscire dal San Paolo con i tre punti, penso che un infortunio ci possa stare, non parliamo assolutamente di crisi. Hamsik mi ha superato con i gol in maglia azzurra? Sono molto contento per lui, ma non me ne voglia, io ho anche qualche trofeo in bacheca.”

La Redazione

M.P.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.