Casertana show: con i 17 risultati utili consecutivi detiene il record d’Italia

Casertana show: con i 17 risultati utili consecutivi detiene il record d’Italia

Diaciassette risultati utili: nessuno in Italia come la Casertana. Al ritorno tra i professionisti dopo sedici lunghi anni, i campani hanno subito catturato le luci della ribalta. Un girone intero senza conoscere l’onta della sconfitta, nel segno di una crescita costante. E domenica al “Pinto” arriva proprio il Sorrento contro il quale all’andata la Casertana aveva inserito il primo dei diciassette tasselli con un gol di Nicola Mancino. Un trend impressionante per la squadra che detiene anche la migliore difesa del campionato con quattordici reti subite (cinque in meno rispetto a Cosenza e Teramo).

PRIMATO – Numeri che hanno permesso alla Casertana di agganciare la vetta delle classifica dopo oltre 21 anni dall’ultima volta. E adesso i falchetti  hanno la possibilità di consolidare il primo posto, magari cercando di sfruttare la concomitanza di uno scontro aperto a qualsiasi risultato come Ischia-Teramo. Seconda gara consecutiva interna e pubblico chiamato a raccolta per spingere la nuova capolista.

ENTUSIASMO – Ugolotti, dal canto suo, punta dritto all’obiettivo senza farsi distrarre dall’entusiasmo che imperversa in una tutta la provincia: «Preferisco sempre guardare oltre la classifica – commenta l’allenatore della Casertana – Il Sorrento vanta giocatori con esperienze in categoria superiore e che possono fare la differenza. Detto ciò, con tutto il rispetto per l’avversario, noi stiamo bene sia fisicamente che mentalmente e per questo puntiamo dritti ad un altro risultato importante» .

CAMMINO – Da quando ha preso possesso della panchina rossoblù, Ugolotti ha collezionato ben undici vittorie, sette pareggi e una sola sconfitta. Proprio quest’ultima ha segnato lo spartiacque tra la Casertana dell’era Capuano e quella che avrebbe poi dato inizio alla grande scalata: «Tutti vogliamo che la favola non finisca qui, ma il nostro pensiero non deve essere rivolto solo a questo – ammette Ugolotti – Dobbiamo semplicemente continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto e dare il massimo in campo. Il resto viene da sé. Certo avere 41 punti a questo punto della stagione è già un grande risultato. Pensare che la nostra rincorsa era iniziata proprio dalla gara di Sorrento. Da quel momento abbiamo inanellato questa serie considerevole di risultati positivi. La conferma del grande valore di questo gruppo e dell’importanza del lavoro svolto» .

DERBY – Il derby avrà un gusto particolare per un calciatore rossoblù. Luigi Pezzella, infatti, ha indossato la maglia costiera dal 1998 al 2008 ricoprendo un ruolo da protagonista nella squadra che dalla serie D riuscì ad approdare fino alla vecchia C1: «Sono stati anni importanti per me – ricorda Pezzella – Ho lasciato da vincitore ed ora dispiace vedere il Sorrento in quella posizione di classifica. Quando si va in campo, però, non c’è spazio per i sentimentalismi. Ora indosso con orgoglio questa maglia e per me domenica esiste un solo risultato. A dispetto della classifica, il Sorrento può contare su alcuni giocatori di assoluto valore. Se giochiamo da Casertana nessuno può fermarci. C’è grande entusiasmo in città. Questa può essere un’arma a nostro favore se presa nel giusto modo» .

ULTIME – In vista della gara di domenica, intanto, il tecnico Ugolotti dovrà fare a meno di Ciro Favetta. Il giovane attaccante, a segno contro l’Ischia, è stato fermato da una contrattura muscolare. La sua assenza si va ad aggiungere a quelle degli squalificati Antonazzo e Alvino. Rientra, invece, Allan Pierre Baclet pronto a riprendersi la maglia da titolare al centro dell’attacco.

Fonte: Corriere dello Sport


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google