Cavani: “Barcellona e Real Madrid? Napoli è il mio orgoglio”

Il "Matador" vuole rimanere a Napoli, ma non dipende da lui ma dalle offerte estere

Le parole d’amore arrivano dall’altro lato del mondo e sono molto dolci per i tifosi del Napoli. Cavani, dal ritiro dell’Uruguay, è tornato ancora una volta a parlare delle tante voci di mercato su di lui: «Da bambino sognavo di giocare nel Real Madrid o nel Barcellona, ma ora sono orgoglioso di essere al Napoli, questo è l’importante. Non mi distraggo affatto quando sento parlare di offerte e di ingaggi di altre squadre, ormai mi sono abituato. Io non so nulla, sinceramente ho ancora un contratto e penso solo al Napoli». Il Matador ha poi chiarito anche l’esclusione dai manifesti del ritiro di Dimaro, che aveva fatto ipotizzare ai maligni la sua imminente cessione, spiegando che è stata una decisione presa solo perché non sarà in ritiro a inizio stagione con i compagni: «Dopo la Confederations Cup avrò un po’ di giorni di riposo».

PRESSIONI DA BOMBER – Cavani, prima di partire per il Brasile, sarà impegnato con la Celeste mercoledì 5 giugno in amichevole con la Francia e martedì 11 nella sfida contro il Venezuela, diventata fondamentale per la qualificazione dell’Uruguay ai Mondiali: «Ci giochiamo tutto, sarà una partita molto difficile. Speriamo che restando uniti e dando il massimo riusciremo a portare a casa questi punti fondamentali per la classifica. E’ chiaro che essere stato capocannoniere in Italia mi dà più responsabilità in Nazionale, ma io non sento la pressione. Ho un gruppo che mi sostiene e un ct che mi dà fiducia. E poi mi piace che tutto il paese si aspetti grandi cose da me». Il Matador ha chiuso parlando del possibile incontro con il Papa, insieme al presidente uruguaiano Mujica: «Per me sarebbe una bella esperienza».
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.