CdS – De Sanctis: “Sarebbe un errore fare calcoli contro i tedeschi”

Mani in alto, a cercare il cielo, racchiuso in quel pallone che sfila via, percettibile e pericoloso: Bayern-Napoli è ormai sull’uscio di De Sanctis ed è superfluo girare intorno al vuoto (momentaneo) d’uno stadio ammaliante, che illumina d’immenso e fa venire i brividi. C’è la Champions e l’ennesima notte magica è in quel contenitore spaziale, in quell’atmosfera che trascina la fantasia e induce ad immaginare la realtà. «Per cominciare: non firmerei per il pari. L’errore più grosso sarebbe quello di scendere in campo facendo calcoli, a quel punto rischi di essere già sconfitto. E allora, al fischio d’inizio, si parta per puntare al massimo. Non saranno consentiti cali di concentrazione, altrimenti saremmo puniti» . Il destino è un’incognita sintetizzato in quell’1X2, ma è anche un’indecifrabile avventura da maneggiare con cura, lasciandosi cullare serenamente dalle mani gigantesche di Morgan De Sanctis, da quel tenore infilato tra i pali per cantarle a chiunque, a modo suo: Bayern-Napoli ricomincia e ciò che resta dell’andata è un replay che va in onda a ripetizione e mostra la solitudine di quel numero uno che a un certo punto scompare, sommersa dall’abbraccio di compagni febbrilmente euforici per il miracolo dal dischetto, per quello scherzetto o dolcetto, confezionato su Gomez: «Il rigore appartiene ad un’altra partita. Ora andiamo a giocare contro una squadra che, da quella sera, a parte, l’incidente con l’Hannover, determinato soprattutto dalla inferiorità numerica, si è rimessa a stritolare gli avversari a modo suo: sabato pomeriggio, quattro gol e via. Servirà il miglior Napoli».

SI SCRIVE… CALMA – La Champions, per fortuna: il collante naturale per rimuovere le crepe di Catania, il balsamo per le ferite del campionato, l’unguento utile per riassorbire i malumori e trasformarli in esuberanza: «Fino ad ora, tutti si saranno resi conto all’interno di questo gruppo di lavoro quali e quanti difficoltà comporti la Champions: lo sappiamo noi, lo sa lo staff tecnico, lo sa la società. Noi abbiamo la possibilità di scrivere pagine importati della storia del Napoli, perché siamo in corsa per approdare al secondo turno e possiamo recitare da protagonisti in campionato. Il cammino è lungo, ma sino a dicembre, mettiamo in palio traguardi importanti: in Europa ci siamo, in Italia giocheremo cinque partite in casa e due in trasferte. Alla sosta vedremo cosa sarà successo, ma il bilancio, allo stato attuale, è postivo. Serve calma, pazienza».

NEUER E CASSANO – Questo Bayern-Napoli è anche un De Sanctis-Neuer a distanza, fenomeni che si sfidano in aree da governare, da dominare, da strapazzare con i guantoni, manco fossero da boxeur: «Io non so da chi mi dovrò guardare, perché affrontiamo una squadra che ha dato dimostrazione di sé, della sua organizzazione, della sua prepotenza tenica. E in questo Bayern di campioni c’è anche Neuer, che è giovane ed ha già dimostrato pure con la Nazionale quanto valga. Ha un decennio davanti e può diventare uno dei più forti in circolazione». Ma la chiusura è da battimani, uno slancio d’affettuosità intriso d’ironia per salutare Casano: «Faccio come farebbe lui, lo prendo in giro: visto che non mi ha mai segnato, torni presto e venga a provarci». Applausi.  

La Redazione  

A.S.  

Fonte: Corriere dello Sport

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.