CdS – Ecco gli argomenti del Napoli nel ricorso in appello: tamponi prenotati per domenica, bagagli sul charter e pullman già a Torino

Il club infatti ritiene di essersi semplicemente attenuto all’obbligo di isolamento fiduciario

Corriere dello Sport propone tutti gli argomenti che il Napoli presenterà per il ricorso sul caso Juventus-Napoli in appello. Il giornale infatti rivela che la tesi difensiva del Napoli si fonderà prettamente sul rispetto della Legge e dunque sulle prescrizioni dell’ASL Napoli 1 datate 2 e 3 ottobre, cioè venerdì e sabato e quelle dell’ASL Napoli 2 Nord, datate 3 e 4 ottobre (cioè sabato e domenica).

Il club infatti ritiene di essersi semplicemente attenuto all’obbligo di isolamento fiduciario. Peraltro il Napoli vuole dimostrare di non aver fatto altro che seguire la normativa vigente, poiché è impossibile partire se i contatti stretti hanno l’obbligo di rispettare la quarantena. Peraltro a supporto potrebbero essere allegati i video di rifinitura del sabato a Castel Volturno e le mail tra il team manager azzurro e l’hotel che avrebbe dovuto ospitare la squadra a Torino. E inoltre, il club aveva anche prenotato i tamponi per domenica mattina. E infine, non solo sul charter prenotato dalla squadra c’erano già sistemati i bagagli ma il pullman della società si trovava già a Torino.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.