CdS – L’Antigua Masia, vera scuola di pallone e di vita blaugrana

Le favole esi­stono: e all’Antigua Masia, ognuno le viveva con gli occhi spalancati e lo sguardo che an­dava al di là delle finestre. Il Camp Nou era – è – la terra pro­messa, ma prima, molto prima, per arrivare e percorrere a piedi quei cinquecento metri; prima, molto prima delle urla della folla, c’era da fare la ga­vetta. La cantera, insomma. Il Messi pargoletto che atterra da Rosario – con il contratto fir­mato su un tovagliolo di carta dal suo papà e da Carles Re­xach che lo scovò in Argentina – è un bimbo come gli altri, tan­to talento e nessun privilegio e la routine è una scuola di vita da attraversare seguendo un percorso prestabilito, in cui non si fanno sconti. L’Antigua Masia è la dimora della meglio gioventù che il Barça alleva a modo suo, a quattro passi da quello stadio che rapisce ed in­fiamma, entusiasma ed elet­trizza: una sorta di dependance per i ragazzi, su cui un club che cura persino i dettagli, vi­gila ed interviene. I palloni so­no ancora di cuoio e per tra­sformarli in oro servono i sa­crifici e la dedizione, l’applica­zione e la buona volontà e la pulga che ha già cominciato a strabiliare, ancor prima di an­nunciarsi al mondo deve ri­spondere ai requisiti d’una so­cietà modello. Il giovin signore condivide con i pari età le va­rie fasi della giovinezza, fa quel che deve e sa come si fa: e per rimuovere ogni traccia di nostalgia, ci sono pur sempre i genitori in giro. Ma lui è lì con gli altri, a scalare i gradoni del­la celebrità, a studiare se stes­so e il proprio infinito. E ora che per entrare al Camp Nou, il pullman imbocca il vialone che conduce dove c’è la gloria, l’Antica Masia, fascinosa e ac­cattivante, è sempre lì a ricor­dare ancora a Messi come na­sce, dov’è nato un campione.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.