CdS – Napoli in pressing su Juan

De Laurentiis ha offerto 5 milioni, ma ci sarebbe anche una proposta dell’Inter

E al settimo nessuno ripo­sò: perché quando ormai è imminen­te il suono della campanella, l’adre­nalina scorre rapida e il mercato vi­ve di slanci, d’illuminazioni, di rea­zioni. Il tiro mancino del destino ha aperto improvvisamente una falla nel Napoli e le quarantottore che re­stano serviranno per intervenire con decisione, tentando di ridurre al mi­nino il rischio d’errore: Victor Ruiz ha la valigia pronta per Valencia, ma prima di far decollare il ventiduenne spagnolo verso casa, Bigon cercherà di garantirsi la coper­tura da affiancare a Salvatore Aronica, l’unico frangiflutti in grado di starsene in quella zona del cam­po. La prima opzione Juan Guihlerme Nu­nes Jesus, sintetica­mente Juan (20), è il prototipo dell’investimento prospetti­co e l’offerta da cinque milioni di eu­ro è stata lanciata telefonicamente e ora attende risposte. Ma il Napoli ha anche un presente su cui concentrar­si e gli impegni ad oltranza – la Cham­pions e il campionato subito, la Cop­pa Italia poi – inducono a sospettare che Angelo Ogbonna (23), al di là del contradditorio a distanza tra De Lau­rentiis e Cairo, abbia ancora qualche possibilità di essere precettato.

SFIDA ALL’INTER – Juan è il nome del­l’ultima ora, spuntato all’indomani del mondiale under 20, appuntato immediatamente sul taccuino e avvi­cinato per sopraggiunte necessità. In Brasile, viene considerato addirittu­ra tra i prenotati del volo che in gior­nata decolla per Milano e Giovanni Luigi, presidente dell’Internacional di Porto Alegre, s’è limitato sempli­cemente a rivelare un’inattesa sfida tra Napoli e Inter per il ventenne: «Ho anche una proposta della squa­dra nerazzurra, ma per il momento non posso dire nulla».

I cinque milioni di euro che il Na­poli è disposto a spendere per dare ulteriore sviluppo alla sua idea di cal­cio futurista vengono ritenuti pochi, però il lavoro diplomatico dell’enor­me stuolo di procuratori è stato av­viato, i fax sono partiti e adesso biso­gnerà semplicemente aspettare.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.