CdS – Rossi sta meglio e il Villarreal spera

Rossi c’è! Meno grave del previsto l’infortunio occorso a ‘Pepito’, al «San Mamés», nei pri­mi scampoli del secondo tempo della sfida tra convalescenti con l’Atlethic Bilbao, tanto che l’al­lenatore del Villarreal Juan Carlos Garrido ha deciso d’inserire l’azzurro nella lista dei 19 che si apprestano ad affrontare la trasferta Cham­pions di Napoli. Nessun trauma distorsivo al gi­nocchio sinistro, come si era temuto in un primo momen­to, ma solo una banale con­tusione che lascia, comun­que, ancora in dubbio la presenza dell’italiano del New Jersey al «San Paolo».

PAURA GIALLA –Non è ancora scoccato il 10′ della ripresa, a Bilbao, e Giuseppe Rossi, con il Sottomarino giallo in svantaggio di un gol, vince un duro con­trasto con Gurpegi sulla trequarti. La palla gli torna tra i piedi e il ‘Bambino’, com’è universal­mente conosciuto nella penisola iberica, compie un’accelerazione delle sue per scaricare un ve­lenoso sinistro, respinto dal reattivo Iraizoz.

Mentre il gemello Nilmar ribadisce in retequello che sarà il pareggio definitivo, ‘Pepito’ compie un’innaturale rotazione in aria, prima di poggiare il piede a terra e sbattere rovinosamen­te contro i tabelloni pubblicitari posizionati a fondocampo. Borja Valero e il brasiliano si diri­gono verso Giuseppe per festeggiare, ma la loro espressione cambia non appena trovano lo sguardo del compagno. Paura e dolore. Il ginoc­chio si gonfia. In un primo momento si teme una distorsione, ma gli esiti degli accertamenti com­piuti dallo staff sanitario del club danno esito negativo.

LOTTA CONTRO IL TEMPO –Solo una contusione, seppur piuttosto forte. Nelle prossime ore si ca­pirà se il colpo sarà riassorbito in tempo, per­mettendo a Rossi di poter scendere regolarmen­te in campo nella sfida continentale contro il Na­poli. Una trasferta a cui Giuseppe tiene davve­ro moltissimo. Da un lato, un ulteriore passo fal­so della truppa di Garrido, dopo il ko interno con il Bayern, potrebbe già compromettere quasi definitivamente le speranze di qualificazione de­gli spagnoli alla seconda fa­se della Champions. Dall’al­tra, il nazionale di Prandel­li, che flirta già da un po’ con il presidente De Laurentiis e che non ha mai nascosto la speranza di poter vestire, prima o poi, l’azzurro del Napoli, aspetta da tempo la serata di Fuorigrotta per conquistare definitivamente l’esigente platea campana. Qualche indicazione in più sulla presenza nel­l’undici titolare di ‘Pepito’ si avrà solo dopo l’al­lenamento di rifinitura di oggi. L’impressione è che si farà di tutto pur d’impiegare Rossi che, al momento, con le sue due reti in Liga, rappre­senta da solo il 50% dei gol di un Sottomarino giallo che non ha ancora assorbito l’addio estivo di Santi Cazorla e, nelle prime uscite della ‘tem­porada’, ha costruito occasioni da rete con il con­tagocce.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google