CdS – Tutto ruota intorno all’articolo 37 del Regolamento del Settore Tecnico

Ecco le norme della discordia. Si tratta dell’articolo 37 del Regolamento del Settore Tecni­co della Federcalcio, mutuato anche dal Regolamento della LND ( articolo 40), sul quale è intervenuto il comunicato ” abrogativo” della Lega del presidente Tavecchio. Tecnici, obblighi e deroghe, ar­ticolo 37,

punto C «Campionato Serie D, Campio­nati Nazionali di Calcio Femmi­nile, Campionati Nazionali di Calcio a Cinque, Campionati Dilettanti di Eccellenza, di Pro­mozione, di Prima Categoria e di Seconda Categoria.

Ca) la prima squadra deve ob­bligatoriamente essere affidata ad un Direttore Tecnico o ad un Allenatore di 1 ° categoria- UE­FA PRO, di 2° categoria-UEFA A, di Base UEFA B o di 3a cate­goria e per i Campionati di Cal­cio a Cinque ad un Allenatore di Calcio a Cinque secondo quanto previsto dall’art. 26;

 Cb) in caso di esonero dell’alle­natore responsabile della prima squadra o di rinuncia dello stes­so all’incarico, la società deve conferire la responsabilità tec­nica ad altro allenatore abilita­to alla conduzione della squa­dra.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.