Cerruti: “Napoli, Benitez andrà via. Per la finale di Europa League spero che…”

Cerruti: “Napoli, Benitez andrà via. Per la finale di Europa League spero che…”

Attraverso le frequenze di Radio Rai, durante la trasmissione Radio Anch’io Sport, la prima firma della Gazzetta dello Sport Alberto Cerruti ha parlato della 34° giornata appena consegnata agli archivi: “Lo scudetto alla Juve? La festa sobria fa onore alla squadra, questo dimostra concentrazione per la doppia sfida col Real Madrid. La situazione societaria del Milan? Non sarà risolta in tempi brevi, Berlusconi vuole continuare a restare presidente e questo aspetto non favorisce l’avvento di nuovi investitori”.

La Roma è tornata al secondo posto.“Non credo al calendario favorevole, ci sono trappole per tutte le squadre. Roma e Lazio devono fare la propria corsa, solo alla fine sapremo chi andrà al secondo posto. Questa sfida rappresenta un premio per i biancocelesti, in quanto nessuno si aspettava che potessero lottare per la Champions”.

Benitez e Inzaghi via da Napoli e Milan? “Lo spagnolo andrà via, così come Inzaghi. In prospettiva vedo meglio il Napoli, la cui rosa ha buoni elementi. I rossoneri rappresentano un cantiere aperto, ieri il Milan ha incassato tre gol da una squadra di Benitez come accadde dieci anni fa a Istanbul”.

Nuovi investitori al Milan? “Berlusconi ha cambiato idea, vuole restare presidente effettivo e proprietario. Potrebbero arrivare aiuti economici dall’Oriente ma non vuole mollare, è un nostalgico. Rivorrebbe Ancelotti e Ibrahimovic, potrebbe essere una cattiva notizia perché il Milan – con o senza Berlusconi – ha bisogno di un rinnovamento”.

Il pari dell’Inter contro il Chievo? “L’Inter è una grandissima delusione, nessuno si rende conto delle responsabilità della società. Sono stati commessi tanti errori, come quello di mandare via Mazzarri quando era ancora in corsa per una buona posizione. A gennaio sono stati presi giocatori che Mancini non fa giocare. L’Inter fa un passo avanti e due indietro, in estate partirà un progetto con due anni di ritardo”.

Fiorentina e Napoli possono sfidarsi in finale di Europa League? “E’ l’augurio per le squadre italiane, la Fiorentina sfida una grande formazione come il Siviglia. Per l’Italia, una finale tra viola e azzurri, sarebbe un grande riconoscimento”.

Fonte:tuttomercatoweb.com


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google