Champions League, è la più competitiva di sempre: agli ottavi 15 su 16 sono delle prime due fasce

E' la prima volta che succede, l'unica eccezione è il Monaco (4a fascia)

Mai vista una Champions League così forte agli ottavi di finale. E allo stesso tempo mai così scontata. La fase a gironi ha qualificato quasi tutte le favorite dei rispettivi gruppi, con una sola eccezione riguardante il gruppo E, quello che ha visto il Tottenham finire dietro Monaco e Bayer Leverkusen. Un girone tra l’altro sin dal sorteggio considerato come il più equilibrato in assoluto e che ha visto nel CSKA Mosca l’unica testa di serie eliminata.

L’edizione 2016/17 porta avanti 15 squadre su 16 inserite nelle prime due fasce, col Monaco unica eccezione (era in fascia 4).

Vediamo il confronto con le edizioni dal 2009 a oggi, ossia dall’attuale formula della Champions:

2009-10: 7 prima fascia, 5 seconda fascia, 4 terza fascia
2010-11: 8 prima fascia, 5 seconda fascia, 3 terza fascia
2011-12: 6 prima fascia, 5 seconda fascia, 3 terza fascia, 2 quarta fascia
2012-13: 7 prima fascia, 3 seconda fascia, 3 terza fascia, 3 quarta fascia
2013-14: 6 prima fascia, 4 seconda fascia, 6 terza fascia
2014-15: 7 prima fascia, 7 seconda fascia, 1 terza fascia, 1 quarta fascia
2015-16: 8 prima fascia, 4 seconda fascia, 2 terza fascia, 2 quarta fascia

Fonte: Tuttomercatoweb

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.