Chelsea, Sarri: “Chiedo scusa ai tifosi, ma qui sono abituati a vedere il contropiede. Hazard? Può fare di più”

Periodo tutt'altro che facie per l'ex tecnico azzurro

Intervenuto in conferenza stampa il tecnico del Chelsea Maurizio Sarri ha rilasciato un’intervista dove ha provato a rispondere alle critiche degli ultimi mesi. Ecco le sue parole:

“Prima di tutto dobbiamo dire scusa perché il risultato è stato un disastro. Devono essere pazienti con noi. Dobbiamo essere pazienti, perderemo le partite, ma stiamo cercando di fare del nostro meglio per fare qualcosa di importante”.

Su Hazard: “Penso stia cambiando, era abituato a giocare individualmente, ora prova a giocare in modo collettivo. Non è facile per lui che è diventato Hazard in un altro modo. E’ fantastico tatticamente, ma può fare di più tatticamente”.

Su Jorginho: “Dipende cosa gli viene chiesto. Se l’ultimo passaggio allora non è adatto. Gioca pure lontano dalla porta, quindi è difficile. E’ bravo in altre cose”.

Sul suo gioco: “Più duro del previsto? Questa squadra era abituata a giocare, e vincere, con un altro modulo, ripartendo in contropiede. Io sono un sognatore e voglio che i miei giocatori giochino secondo la mia visione, ovvero con il possesso palla e il controllo della partita. Io voglio fare bene il piano A, voglio vederlo al meglio, non pensare ad un piano B. Il Barcellona ha vinto tutto perché ha giocato bene il suo calcio, io voglio giocare il mio calcio. Dobbiamo migliorare in fase offensiva dove ci sono un sacco di giocatori che giocano individualmente. Nell’ultima gara abbiamo costruito bene l’azione, ma poi eravamo stretti davanti ed era facile per loro difendere”.

Su Higuain: “Al momento non è fisicamente al top perché in 45 giorni ha giocato poche partite a causa di problemi alla schiena e del mercato. Se migliora fisicamente, allora sarà utile subito per noi”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.