Chiambretti: “Juve squadra di un sobborgo torinese. Ha un gran culo…”

Chiambretti: “Juve squadra di un sobborgo torinese. Ha un gran culo…”

A Radio Kiss Kiss, nel corso della trasmissione Radio Goal, condotta da Walter De Maggio, è intervenuto Piero Chiambretti, tifoso del Torino che ha risposto alle domande del conduttore e del giornalista de La Gazzetta dello Sport Mimmo Malfitano. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: “Mi auguro che sia un Torino modello “esportazione”, che sappia gestire e ripartire. Credo che sarà una partita delicata anche per il Napoli, abbiamo una difesa ed un centrocampo che coprono molto bene la porta di Gillet, che è un portierone. Top player del Napoli? Mazzarri, come Ventura per il Torino, è un uomo in più in campo. Negli ultimi anni il ruolo dell’allenatore è sempre più importante per la testa dei giocatori, lui è un ottimo psicologo, anche se adesso si dice che sia molto sotto pressione ed un po’ stanco e depresso. Lotta scudetto? Io tifo Napoli, lo preferisco all’Inter ed alla Juve anche per questioni di simpatia. Peccato che ci siano alcuni alti e bassi, domenica deve vincere con il Torino e questa partita darà il segno della forza di entrambe le squadre. Cena con De Laurentiis o con Cairo? Andrei con De Laurentiis, è un personaggio bizzarro e spigoloso, ma anche divertente, andrei con lui cercando di convincerlo a darmi qualche giocatore. Vargas? A Napoli non è andata bene, ma a Torino potrebbe essere il top player che ci serve. Juve-Inter? Mi auguro che vinca l’Inter, anche se la Juventus ha ancora un vantaggio rispetto alla milanese pur essendo meno in forma. Il risultato più ovvio è il pareggio, anche se la Juve ha un “culo” talmente grosso che vincerà. Derby di Torino? Sarà l’unico a giocarsi in due stadi diversi in tutta Italia, il che è un record. La Juve è la squadra di Venaria, un sobborgo di Torino. Il Torino ha il merito di vincere le partite dove è svantaggiato, quando invece ha i favori del pronostico perde. Maradona? Ebbe un contatto con il Torino prima di andare al Napoli, siamo andati molto vicini alla sua acquisizione. Messi o Maradona? Continuo ad avere simpatia per Diego, mi ricorda un passato splendido per Napoli e per me che vivevo a Napoli. Messi ovviamente è un gran calciatore ed amo vederlo giocare”

La Redazione.

D.G.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google