Chivu e Pazzini rischiano di saltare la partita contro il Napoli

Da oggi l’Inter do­vrà pensare alla sfida con il Napoli. Stankovic ha fatto sapere che sabato vuole esserci, ma qualche timida spe­ranza c’è anche riguardo a Maicon. Preoccupano invece le condizioni del tallone di Pazzini: la botta è stata for­te e oggi l’attaccante si sottoporrà ad accertamenti. Problemi anche per Chivu la cui caviglia sinistra si è gira­ta di nuovo.«Sto stringendo i denti da qualche giorno– ha detto il rumeno –e adesso mi fa un male cane. Prestazio­ne opposta rispetto a quella con i tur­chi? La gioia e l’allegria a questo gruppo non sono mai mancate. Qui ab­biamo vinto e siamo contenti perché era importante. Non era facile perché la loro è una squadra veloce e brava davanti. La partita si era messa bene, ma dopo aver subito l’1-2 le cose si so­no complicate con il 2-2. La stagione l’abbiamo iniziata male, ma ci siamo ripresi. Il feeling con Ranieri? Siamo sulla strada giusta. Questo è un grup­po che sa quello che vuole e non sia­mo finiti». Tocca a Pazzini, anche lui zoppicante:« Siamo dispiaciuti per questo inizio di annata, ma il succes­so a Mosca è stato importante. Io e Mi­lito? Siamo 2 attaccanti di valore e se ci mettiamo a disposizione l’uno del­l’altro, possiamo far bene. Questo suc­cesso dimostra che abbiamo dei valo­ri e che l’inizio di campionato non era quello della “vera” Inter». Chiude Za­netti:«Il carattere non ci è mai man­cato e lo abbiamo dimostrato. Aveva­mo bisogno di una vittoria e l’abbia­mo conquistata. Qui sarà dura vince­re».

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google