CM.Com – Napoli-Gabbiadini, vale la pena rinnovare?

CM.Com – Napoli-Gabbiadini, vale la pena rinnovare?

Gabbiadini, dopo Koulibaly. Il Napoli è al lavoro per blindare i suoi gioielli, dopo la firma fino al 2021 del difensore senegalese, nelle prossime settimane sono attese quelle di Insigne, Albiol e appunto di Manolo, attualmente in scadenza nel 2019. Con il nuovo contratto l’attaccante bergamasco prolungherà di due anni e andrà a guadagnare 2,5 milioni di euro netti, con possibilità di salire, con i bonus, fino a 3. Una mossa, quella del club di De Laurentiis, che segue il no alla cessione al Wolfsburg per 25 milioni e conferma la fiducia totale dei vertici azzurri, in un attaccante arrivato al bivio della sua carriera.

La proposta è sul tavolo, ora tocca a Gabbiadini. Deve capire cosa vuole, se restare ancora a lungo a Napoli e lottare per una maglia da titolare, con il rischio di partire in seconda fila come successo con Higuain e, quest’anno, con Milik. I numeri dicono che l’ex attaccante di Sampdoria e Bologna è una riserva di lusso: la scorsa stagione ha giocato complessivamente 982′ tra campionato e coppe (con 9 gol, 5 in campionato e 4 in Euorpa League), quest’anno al momento sono 145′ in 4 presenze, ma c’è il rischio che il polacco possa oscurarlo così come ha fatto il Pipita. Gabbiadini non è felice (per informazioni chiedere a Insigne, al quale non ha stretto la mano sabato contro il Bologna), vuole giocare con continuità, vuole sentirsi protagonista. Restare a Napoli è davvero la scelta giusta?

 

 

Fonte: Calciomercato.com

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google