Colomba: “La differenza tra la Juve e le altre è Pirlo”

Colomba: “La differenza tra la Juve e le altre è Pirlo”

Franco Colomba, ex tecnico tra le altre di Reggina, Napoli, Avellino e Parma, interviene a Radio Goal, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

“Credo che il Napoli abbia mostrato un volto positivo e propositivo a Torino, ma la Juve, ora come ora, è una spanna sopra le altre: aver perduto giocandosela, quindi, è un motivo di merito per la banda Mazzarri. Credo quindi che non sia sbagliato candidare il Napoli al rush finale, è più completo e solido degli altri anni. La differenza tra la Juventus e le altre? Un Pirlo in più, capace di dettare tempi e gioco come nessun altro in Italia. Il Turnover di Coppa? Credo che per reggere due competizioni si debba avere una rosa che possono vantare solo le grandissime, vedi l’Inter del Triplete o le corazzata Barça o Real. Quando, invece, non si può puntare a tutto, mi sembra anche giusto sfruttare l’Europa League come vetrina per i giocatori che in Campionato hanno meno spazio, specie i più giovani. Il possesso palla? Vedi la Fiorentina, macina gioco e possesso palla, ma se non converti questo in reti, allora i risultati non arrivano. Il Napoli è costruito per andare in contropiede, dati i giocatori “di gamba” che compongono l’undici, certo che, avere uno come Pirlo, vorrebbe dire poter trovare spazi e varchi giusti anche a manovra lenta. L’imprevedibilità del Napoli è lì davanti, ma in mezzo al campo non c’è chi fa girare il gioco velocemente in verticale.”

La Redazione

M.P.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google